sabato,Maggio 25 2024

Cosenza, imponente manifestazione di piazza il 10 giugno: «No all’autonomia differenziata»

Quindici amministrazioni comunali sfileranno di fianco alla Cgil e alla Uil. Hanno dato adesioni docenti, costituzionalisti e una lunga serie di politici e partiti di centrosinistra

Cosenza, imponente manifestazione di piazza il 10 giugno: «No all’autonomia differenziata»

«Sabato 10 giugno, a Cosenza, saremo in piazza contro le misure normative del Governo Meloni sull’autonomia regionale differenziata che, se realizzate, avranno ricadute drammatiche e certamente peggiorative delle diseguaglianze sociali e territoriali in essere, specialmente sui territori meridionali già da tempo colpiti da fenomeni di impoverimento, degrado e spopolamento». Lo ha comunicato la Camera del Lavoro di Cosenza che evidenziato l’adesione, tra gli altri, di Michele Santoro.

Le adesioni sono imponenti e abbracciano non solo il mondo del sindacato (Cgil e Uil), ma soprattutto il mondo politico. Ad aver già dato la propria adesione ci sono parlamentari e consiglieri regionali, ma anche tutta una serie di amministratori locali, di associazioni, Proloco, costituzionalisti e docenti universitari. Insomma, la piazza sarà eterogenea, ma assolutamente compatta nel ribadire il no al ddl Calderoli.

«A Cosenza ed in Calabria, con la manifestazione intendiamo dare ulteriore forza e sostegno all’impegno profuso in questi mesi da tanti soggetti sociali, culturali, associativi, politici ed istituzionali, per contrastare i disegni secessionisti, in difesa della Costituzione. Gli obiettivi della manifestazione – si legge in una nota – sono anzitutto il ritiro del “ddl. Calderoli” (A.S. 615) e il sostegno alla approvazione della “Legge d’Iniziativa Popolare – Villone” che interviene sul vero cuore del problema dell’Italia: la frammentazione eccessiva delle competenze normative e amministrative, la debolezza degli interventi perequativi, l’assenza di livelli uniformi di godimento dei diritti di cittadinanza, le fragilità del SSN e l’organizzazione della Sanità Pubblica scomposta da oltre 20 anni di eccessiva regionalizzazione ed in Calabria di commissariamento».

«E’ nostra intenzione – continua il comunicato di presentazione della manifestazione del 10 giugno a Cosenza – opporci fermamente alla “secessione dei ricchi” (voluta solo da alcune delle forze politiche della maggioranza parlamentare), puntando in primo luogo a difendere L’unità nazionale, la centralità parlamentare, l’eguaglianza sociale e territoriale, in una Europa sociale e solidale».

«Abbiamo ben chiare e distinte le priorità sociali ed economiche del Paese e del Mezzogiorno, che sono in particolare:

  • un rinnovato ruolo dello Stato, la revisione del “regionalismo” ed il rafforzamento istituzionale della rete dei Comuni e delle amministrazioni Locali;
  • il rafforzamento e la perequazione della spesa sociale in sanità, nell’istruzione, nei servizi sociali, nelle infrastrutture e per l’ambiente;
  • la difesa ed il rafforzamento dell’istruzione e della Scuola Pubblica, fondamento della
  • cittadinanza attiva;
  • il rafforzamento e la difesa della Salute (“diritto alle cure” e “diritto alla prevenzione”) come diritto individuale e come interesse collettivo, un adeguato finanziamento del SSN come presidio per condizioni di vita eque e dignitose su tutto il territorio nazionale;
  • il potenziamento, la manutenzione e la gestione delle reti infrastrutturali per le comunicazioni (fisiche e digitali) e per la difesa idrogeologica, la cura e la rigenerazione degli ambiti e dei territori degradati;
  • politiche ad hoc per l’occupazione, per i servizi pubblici, per combattere lo spopolamento e l’abbandono delle Aree Interne e favorire la “restanza” delle comunità rurali.

Per queste ragioni facciamo appello alla sensibilità di tutte le cittadine e di tutti i cittadini, alle lavoratrici ed ai lavoratori, le studentesse e gli studenti, le pensionate ed i pensionati». Di seguito l’iniziale lista delle adesioni, di cui riportiamo le amministrazioni, sindacati, esponenti politici e partiti:

  • Cgil Cosenza
  • Cgil Pollino Sibaritide Tirreno
  • Uil Cosenza
  • Comitato Difesa Della Costituzione Cosenza
  • Coordinamento Ddl Villone Cosenza
  • Nicola Fratoianni, Deputato E Segretario Nazionale Sinistra Italiana
  • Maurizio Acerbo, Segr. Nazionale Rifondazione Comunista
  • Luigi De Magistris
  • Peppe De Cristofaro, Senatore E Presidente Gruppo Misto
  • Vittoria Baldino, Deputata Movimento 5 Stelle
  • Ferdinando Laghi, Capogruppo De Magistris Presidente Cons. Regione Calabria
  • Mimmo Lucano, Ex Sindaco Di Riace
  • Donne E Diritti
  • Franco Iacucci, Vicepresidente Consiglio Regione Calabria
  • Anpi Provincia Di Cosenza
  • Arci Cosenza
  • Maria Locanto, Direzione Nazionale Pd
  • Davide Tavernise, Consigliere Movimento 5 Stelle Regione Calabria
  • Auser Rende
  • Auser Cosenza
  • Mimmo Bevacqua, Capogruppo Pd Consiglio Regione Calabria
  • Federazione Riformista
  • Cosenza In Comune
  • Città e Futuro
  • Partito Democratico
  • Attiva Rende
  • Enzo Moriello, Segr. Gen. Fp Cgil Brescia
  • Federconsumatori Cosenza
  • Rifondazione Comunista
  • Comune Di Cosenza
  • Comune Di Corigliano Rossano
  • Comune Di Castrovillari
  • Comune Di Mendicino
  • Comune Di Casali Del Manco
  • Comune Di Amantea
  • Comune Di Acri
  • Comune Di Bocchigliero
  • Comune Di Cleto
  • Comune Di Campana
  • Comune Di Aiello Calabro
  • Comune Di Zumpano
  • Comune Di Serra D’aiello
  • Comune Di Saracena
  • Comune Di San Basilio
  • Mario Ridulfo, Segr. Gen. Cgil Palermo
  • Sinistra Italiana
  • Centro Antiviolenza Roberta Lanzino
  • Primavera Della Calabria
  • Comunità Competente
  • Cosenza Cresce Insieme
  • Movimento 5 Stelle Calabria
  • Progetto Meridiano
  • Associazione Controcorrente
  • Italia Del Meridione
  • Associazione Progetto Calabria
  • Auser Pollino Sibaritide Tirreno
  • Pro Loco Aiello Calabro
  • Movimento Terra E Popolo Di Corigliano Rossano
  • Progetto Calabria
  • Www_La Calabria Vista Dalle Donne
  • I Giardini Di Eva
  • Mediterranea Media
  • Ampa Venticinque Aprile
  • Associazione Dossetti Cosenza

Articoli correlati