venerdì,Aprile 12 2024

Nella sala consiliare di Palazzo dei Bruzi tutti cantano “Bella ciao” | VIDEO

Alla premiazione di due cosentini illustri, Nella Matta ha detto che la sua canzone preferita è quella dei partigiani e subito è partita la fisarmonica...

Featured Video Play Icon

“Una mattina… mi sono svegliato..” Ieri pomeriggio nella sala consiliare di Palazzo dei Bruzi risuonavano le note di “Bella ciao”. Non era in corso, però, un consiglio comunale bensì la premiazione di due cosentini eccellenti che si sono distinti per le loro attività culturali e sociali. La manifestazione, giunta alla seconda edizione, quest’anno ha voluto insignire del riconoscimento Nella Matta, la cui poliedrica attività culturale è stata raccontata da Bianca Rende e Giuseppe Trebisacce, pedagogista, editore, animatore culturale raccontato invece dal suo ex collega Massimo Veltri.

Il presidente della commissione Cultura aveva anche organizzato degli intermezzi culturali, affidati ad un ragazzo del Conservatorio di Cosenza e alla sua fisarmonica. La premiazione, dopo le prolusioni di Rende e Veltri, prevedeva anche un talk condotto dal giornalista Paride Leporace. Il dibattito è scivolato su temi molto leggeri e ad un certo punto lo stesso Leporace ha chiesto a Nella Matta, fino a quel momento una miniera di aneddoti su Moro e gli anni d’oro della Dc, quale fosse la sua canzone preferita. La Matta ha risposto senza esitare “Bella Ciao” e, senza alcuna programmazione giurano gli organizzatori, il ragazzo con la sua fisarmonica è partito. L’effetto è quello che potete vedere nel video

Articoli correlati