Tutte 728×90
Tutte 728×90

Otto Nazioni: Esordio vincente dell’Italia. Battuta l’Australia (8-3)

Otto Nazioni: Esordio vincente dell’Italia. Battuta l’Australia (8-3)

Il settebello azzurro trascinato dal pubblico cosentino batte gli australiani cominciando con il piede giusto il torneo. Sugli scudi Gallo autore di una tripletta. Doppiette per Giorgetti e Premus
giorgetti
L’Italia parte con una vittoria al torneo Otto Nazioni nella Piscina Olimpionica di Cosenza. I ragazzi di Campagna, davanti ad un numeroso e caloroso pubblico, hanno offerto un’ottima prestazione contro l’Australia dominando la sfida dal’inizio fino alla fine e terminando il match con il risultato di 8-3. L’Italia apre le marcature con un tiro dalla distanza di Gallo. Il pareggio dell’Australia giunge pochi secondi dopo con Walhan, tiro che schizza sull’acqua e sorprende Tempesti sulla propria destra. L’Italia, però, non ci sta e con Gallo, prima, e Premus, dopo, chiude il primo quarto sul 3-1. Nel secondo quarto l’Austalia fa girare bene la palla e accorcia le distanze con Campbell. L’Italia a questo punto si butta in avanti segnando altre due volte con Giorgetti e Figlioli per il 5-2. Nel terzo quarto la superiorità dell’Italia emerge con maggiore evidenza. Gallo va ancora in rete per il 6-2. L’Italia ha ancora delle ottime occasioni per colpire nel terzo quarto ma gli azzurri sciupano. Nell’ultimo quarto Tempesti e compagni continuano a spingere e trovano il 7-2 con Premus  servito al centro dall’ottimo Felugo. L’Australia prova a reagire e riesce a buttarla dentro con Beadsworth, mettendo fine a un digiuno di 18 minuti per il 7-3. Giorgetti chiude il conto con un tiro di rigore facendosi perdonare dell’errore commesso nel terzo quarto. L’Italia vince per 8-3 ed inizia il torneo con una vittoria. (Luigi Francesco Grazioli)

ITALIA-AUSTRALIA 8-3
ITALIA: Tempesti, Perez, Gitto, Figlioli 1, Giorgetti 2 (1 rig.), Felugo, Figari, Gallo 3, Presciutti, Giacoppo, Premus 2, Deserti, Rizzo. All. Campagna.
AUSTRALIA: Clark, Campbell 1, Cleland, Cotterill, Younger, Beadsworth 1, Road, McGregor, Whalan 1, Woods, Howden, Miller, Maitland. All. Fox.
ARBITRI: Balfanbayev (Kaz) e Margeta (Slo).
NOTE: parziali 3-1, 2-1, 1-0, 2-1. Espulso Figari (I) con sostituzione a 7’55 del quarto tempo. Usciti per limite di falli Campbell (A) a 7’50 del terzo tempo e Whalan (A) a 7’57 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 3/10 di cui un rigore trasformato, Australia 1/5. Spettatori 1500 circa. Giorgetti (I) ha colpito la traversa su rigore a 7’59 del terzo tempo, sul 6-2. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria del Carabiniere Manuele Braj, ucciso in Afghanistan lunedì scorso dall’esplosione di un razzo lanciato dai talebani contro un campo di addestramento della polizia locale ad Adraskan. In tribuna bandiere, striscioni “Welcome to Cosenza”, palloncini e fumogeni tricolori.

Classifiche

GIRONE A                         GIRONE B
Serbia        3                        Italia            3
Ungheria    3                        Montenegro   3
Canada      0                        Austaralia      0
kazakistan  0                        Grecia           0

Related posts