Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Il Cosenza prenderà di certo due pedine”

Il tecnico aggiunge: “Sono in contatto con il presidente e posso garantire che se alcune trattative sono saltate non è dipeso da noi. Orgoglioso però di lavorare con questo gruppo”.
roselli conferenzaGiorgio Roselli in conferenza stampa con l’addetto stampa Gianluca Pasqua
Vigilia di Cosenza-Barletta. Di mercato neppure a parlarne, sebbene i rossoblù stasera guarderanno da vicino Catania-Pro Vercelli per sbirciare le qualità di Giuseppe Statella (’88). Il ds Meluso parlerà col suo entourage e poi farà una chiacchierata anche con i dirigenti etnei per Bruno Petkovic (’94). “Gli acquisti arriveranno di certo – ha detto Roselli in sala stampa – Sono in contatto costante col presidente e posso garantire che sinora il Cosenza ha fatto di tutto per chiudere altre trattative, ma ci sono state contingenze che non dipendono da noi”. Stuzzicato sull’utilità di un nuovo stopper (dopo la fumata nera per Di Nunzio (’85) si sta spingendo per Walter Zullo (’83) ex Monza, ndr) il trainer umbro chiarisce. “Se l’arrivo di un difensore potrebbe indurci a cambiare modulo? Dipende da chi ingaggeremo, ma come sapete bene non ho mai sposato alcuno schema”. Domani con i pugliesi alcuni calciatori verranno nuovamente schierati fuori posizione. “A volte sono costretto ad adattare dei ragazzi, è ovvio che vorrei averne molti di più, ma sono felicissimo del gruppo con cui lavoro. Quando sono arrivato a Cosenza l’obiettivo era non classificarsi ultimi, ora pian piano le cose sono cambiate. Questo per sottolineare come la penso: ricordare sempre da dove si è partiti e non peccare mai di presunzione o avere paura”. (c. c.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it