Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., a Cosenza non riesce l’impresa a Catania

Pallanuoto F., a Cosenza non riesce l’impresa a Catania

Il Setterosa chiude la sua stagione perdendo 9-4 in casa dell’Orizzonte e va in vacanza senza centrare a sorpresa l’ingresso nelle Final Six.

Non riesce l’impresa alla Pallanuoto Cosenza, uscita sconfitto dal match di Catania con l’Orizzonte. Le etnee hanno fatto valere il loro maggiore tasso tecnico in una partita che avrebbe permesso a Cosenza di strappare il pass per la Final six. Così non è andata, ma a Marzo le calabresi erano penultime e con poche speranze di salvezza, e dopo un filotto incredibile di successi sono riuscite a strappare una meritata permanenza e il settimo posto nella classifica finale.

Troppo forti le catanesi, che hanno comunque sofferto nel primo tempo l’intraprendenza di una Pallanuoto Cosenza motivata e capace di trovare anche il vantaggio sul 3-2. Poi il blackout delle ospiti consente a Catania di allungare, trovando un 9-4 meritato. Si chiude così la stagione della squadra di Capanna, che dovrà costruire adesso dagli errori di questa annata un team capace di compiere il salto di qualità dopo i recenti positivi campionati. Il tecnico   commenta ma ha qualche rimpianto.

Ekipe Orizzonte Catania – Pallanuoto Cosenza 9-4
(2-3; 2-0; 2-0; 3-1)
L’Ekipe Orizzonte: Jovetic, Sapienza, Garibotti 2 (1 rig.), Eggens 2, Di Mario 1, Grillo, Palmieri 2, Marletta 2, Santapaola, Aiello, Riccioli, Lombardo, Condorelli. All. Miceli.
Pallanuoto Cosenza: Sotireli, Citino, Di Claudio, De Mari, Motta S. 2, Guannan, D’amico, De Cuia 1, Pomeri, Presta 1, Motta R., Garritano, Manna. All. Capanna
Arbitri: Frauenfelder e Gomez F.
Note: D’Amico (C) uscita per limite di falli nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Orizzonte 4/8 + 1 rigore, Città di Cosenza 2/9.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it