Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fontana: “Viviamo di risultati e vogliamo che il Cosenza vinca come lo vogliono i tifosi”

Fontana: “Viviamo di risultati e vogliamo che il Cosenza vinca come lo vogliono i tifosi”

Il tecnico dopo il pari precisa: ““Ci sentiamo in discussione tutti i giorni. Da tifoso anche io vorrei vittorie e bel gioco. Mi preoccupo quando abbiamo la palla perché paghiamo la troppo sicurezza”.

Il Cosenza ha evidenti difficoltà. Soprattutto in fase realizzativa. Il pari contro l’Andria ripropone un motivo già visto. Così il tecnico Fontana a fine gara. “Il gol è l’essenza del calcio. Quello che sposta equilibri, motivazioni. Inutile dirvi che lo spogliatoio non è sereno da questo punto vista. In questo momento quando arriviamo sotto porta riusciamo sempre a beccare il portiere. Per il lavoro che stanno facendo i ragazzi meritano altri risultati”. Poi Fontana sul fatto se si senta o meno in bilico risponde. “Ci sentiamo in discussione tutti i giorni. Da tifoso anche io vorrei vittorie e bel gioco. Sappiamo che dobbiamo fare di più. Noi viviamo di risultati e vogliamo quanto i tifosi fare di più perché ne vale anche del nostro futuro”. Poi a chi sostiene che la squadra sembri impaurita risponde. “Nei primi venti minuti tardavamo nelle uscite che avevamo preparato e venivano a prenderci alti. La verità è che paghiamo a caro prezzo errori nostri. Mi preoccupo quando abbiamo la palla perché paghiamo la troppo sicurezza”. Capitolo attaccanti. “Baclet sta cercando di cambiare il suo modo di giocare cercando di partecipare di più, diciamo che si sta violando. Mendicino è in ritardo ma devono ringraziarlo per come si è posto e per la settimana che ha attraversato. Non dovevamo averlo e invece ha giocato ed ha quasi sfiorato il gol. E’ logico che un attaccante vive di gol e questo incide”. Infine il tecnico precisa. “Ci siamo trovati spesso in superiorità numerica ma abbiamo sbagliato sempre l’ultimo passaggio”. (co.ch.)

Related posts