Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, convocati 22 calciatori. Ma a centrocampo si rischia un forfait pesante

Cosenza, convocati 22 calciatori. Ma a centrocampo si rischia un forfait pesante

Perez si è allenato e toccherà a Braglia decidere se schierarlo dal primo minuto a Catania. Il tecnico rossoblù però potrebbe far fronte ad un’improvvisa emergenza nella zona nevralgica.

Perez oggi si è allenato e alla fine toccherà a Braglia decidere se mandarlo in campo dal primo minuto o se tenerlo in caldo per farlo entrare a gara in corso. L’attaccante rossoblù in settimana ha saltato un paio di sedute a causa di un fastidio al piede, ma pare che il dolore sia calato di intensità. A prescindere, Baclet giocherà per una fetta importante di partita.

Vederli entrambi dal 1′? E’ un’ipotesi che stuzzica il tecnico toscano, il quale non ne ha fatto mistero in conferenza stampa la settimana scorsa. Forse, però, decidere di utilizzarli insieme al cospetto della seconda forza del campionato non è ciò che frulla in testa al titolare della panchina rossoblù. Per tutta la settimana Mungo è stato provato nella posizione di numero 10. Nel suo ruolo riceverebbe un duplice compito: infastidire sempre e comunque Lodi e cercare di creare superiorità in fase di possesso palla. Degli elementi in organico, probabilmente, è l’unico con Okereke e Tutino in grado di saltare l’uomo in ogni occasione. Il fatto che i tre siano in costante competizione non è un caso.

La variabile che non t’aspetti potrebbe arrivare dal centrocampo perché Calamai non è al top a causa di un problema muscolare. Una leggera contrattura compromette la sua presenza dal 1′ e induce Braglia ad una riflessione sul sostituto. Come ad Andria, dato che il doppio play non è preso in considerazione, le soluzioni sarebbero tre: Trovato, l’arretramento di Mungo o il cambio modulo. Se dovesse alzare bandiera bianca, e lo staff medico sta facendo di tutto per azzerare questa possibilità, tanti discorsi andrebbero a farsi benedire. Fatto sta che sulle fasce Corsi e D’Orazio sono certi di una maglia, stessa cosa Palmiero e Bruccini in mezzo.

In difesa torneranno i tre marcatori titolari. Davanti a Saracco ci saranno Idda, Dermaku e Pascali con Camigliano che inizialmente si accomoderà in panchina. Braglia ha convocato 22 calciatori, di seguito l’elenco completo. (Antonio Clausi)

PORTIERI: Saracco, Zommers
DIFENSORI: Boniotti, Camigliano, Corsi, D’Orazio, Dermaku, Idda, Pascali, Pasqualoni, Ramos
CENTROCAMPISTI: Braglia, Bruccini, Calamai, Loviso, Mungo, Palmiero, Trovato
ATTACCANTI: Baclet, Okereke, Perez, Tutino

Related posts