lunedì,Agosto 15 2022

Bancarotta Ofin, Mario Occhiuto a processo. Condannata la sorella del sindaco

Mario Occhiuto dovrà difendersi dall’accusa di bancarotta fraudolenta. Oggi il giudice per l’udienza preliminare Francesco Luigi Branda ha rinviato a giudizio il sindaco di Cosenza per il fallimento della società Ofin, operante nel settore finanziario la cui attività è cessata definitivamente nel 2014. I fatti contestati risalgono al 2008 e al 2009. Prima udienza il

Bancarotta Ofin, Mario Occhiuto a processo. Condannata la sorella del sindaco

Mario Occhiuto dovrà difendersi dall’accusa di bancarotta fraudolenta. Oggi il giudice per l’udienza preliminare Francesco Luigi Branda ha rinviato a giudizio il sindaco di Cosenza per il fallimento della società Ofin, operante nel settore finanziario la cui attività è cessata definitivamente nel 2014. I fatti contestati risalgono al 2008 e al 2009. Prima udienza il 2 aprile 2020. Per lo stesso reato, invece, il gup del tribunale di Cosenza ha condannato col rito abbreviato, Annunziata Occhiuto, sorella del sindaco. Condanna a un anno e 4 mesi con pena sospesa e non menzione.

Articoli correlati