Cosenza Calciocscalcio1

Occhiuzzi stupisce tutti. Prove di formazione con tante novità

Occhiuzzi ha provato Sacko e Gliozzi quale tandem offensivo. A Vicenza il Cosenza presenterà diversi volti nuovi nell'undici titolare.

Roberto Occhiuzzi è intenzionato a cambiare, probabilmente anche tanto, in occasione di Vicenza-Cosenza. A parte le dichiarazioni dopo la sconfitta con la Salernitana, c’è che la sua formazione ha fatto un passo indietro. Se il tecnico ha ammesso solo quello mentale, anche sul piano del gioco qualcosa non ha funzionato. Ecco perché gli accorgimenti che sta vagliando sono differenti. Magari dal 1′ non si registrerà una vera e propria rivoluzione, ma qualche volto nuovo è scontato.

Occhiuzzi e le sorprese in attacco

Le prove recenti di formazione hanno visto un’inedita coppia offensiva esprimersi al Sanvitino. Sacko, entrato benissimo contro la Salernitana, era in tandem con il redivivo Gliozzi. L’ex Monza, superati i problemi che ne hanno frenato la crescita, è pronto a riprendersi una maglia da titolare. E’ lui, più che Petre, il numero nove a cui Occhiuzzi sta pensando di affidarsi. Nel 3-4-1-2, che ad oggi non sembra essere in discussione, potrebbero contare sul sostegno di Bahlouli o di Baez. Il francese è più in forma del calciatore sudamericano, che resta però l’elemento di maggiore estro del collettivo rossoblù. Rinunciarvi, insomma, non sarebbe impresa facile.

Dalla cintola in giù

Se Ba non fosse stato squalificato, sarebbe toccato a lui senza dubbio alcuno. Invece la sanzione del Giudice Sportivo, che domani si esprimerà sul ricorso del Cosenza, ha privato Occhiuzzi di un sicuro titolare. Kone è tornato in gruppo e si candida, così come Petrucci. E’ lui l’uomo su cui il trainer dei Lupi sta facendo un pensierino. Sulle fasce laterali non dovrebbe cambiare molto. In difesa, invece, Schiavi aspetta un cenno per prendere in mano reparto arretrato. Gli farebbe spazio Tiritiello, con Idda che tornerebbe sul centrodestra.

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina