ApprofondimentiIn evidenza home

Calabria: ultimi in Italia come percentuale di vaccinati al Covid-19

Con una media di 912 vaccinati al giorno, com'è quella attuale, la Calabria finirebbe di somministrare le dosi tra cinque anni e dieci mesi.

Il Commissario della Sanità Guido Longo ha appena presentato il piano di vaccinazioni in Calabria ma la situazione nella nostra Regione per quel che riguarda i numeri, rimane impietosa. L’obiettivo sarebbe quello di completare le vaccinazioni per il prossimo autunno ma nel frattempo la Calabria è la regione che in percentuale ha vaccinato di meno in tutta Italia.

I DATI IN ITALIA

Ad oggi le dosi inoculate sono 13.681 pari al 34,8% delle 39.280 giunte in Calabria tra il 30 dicembre ed il 12 gennaio. La Provincia autonoma di Bolzano, penultima, supera la Calabria di 3 punti percentuali (37,6%). La Regione più virtuosa è invece la Campania con il 77,7% delle dosi inoculate.

MEDIA CALABRESE IN AUMENTO

La media calabrese seppur abbia avuto un netto rialzo è comunque da migliorare ancora molto. Si è passato dalla media di 90 persone al giorno di circa una settimana fa ai 912 al giorno di oggi. Un netto incremento che comunque non basta. Se si continua di questo passo, la campagna vaccinale, non considerando giorni festivi, persone che non vorranno e/o non potranno fare il vaccino, finirà esattamente tra 5 anni e 10 mesi: nel novembre del 2026. Certo, non stiamo più parlando di 59 anni come una settimana fa, però è pur sempre un dato inaccettabile per tutti i calabresi. Per completare il piano previsto da Longo, ovvero finire tutte le vaccinazioni per i calabresi rimasti (1.945. 845 abitanti meno i 13.681 che hanno già ricevuto l’iniezione) entro 300 giorni, si dovrebbero inoculare 6440 dosi al giorno.

Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina