Cosenza Calciocscalcio1

Quando Zanetti si innamorò del pubblico del Cosenza

Nella notte in cui Frascatore spedì il Cosenza a Pescara, l'attuale allenatore del Venezia sedeva sulla panchina del Südtirol: «Questi tifosi sono impressionanti», disse a fine gara

Paolo Zanetti è un uomo di calcio. L’attuale allenatore del Venezia ha militato a lungo in Serie A con le maglie di Vicenza, Empoli, Ascoli (dov’è stato compagno di squadra di Gaetano Fontana, ndr), Torino e Atalanta. Conosce il mondo che vive quotidianamente. Così come conosce Cosenza e il Cosenza, realtà che ha incrociato a inizio carriera in cadetteria e che ha ritrovato, a distanza di quindici anni, nella notte più dolce della storia recente rossoblù.

Zanetti e quelle parole dopo Cosenza-Sudtirol

Zanetti era infatti l’allenatore di quel Südtirol arrivato in semifinale dei playoff. All’andata fu 1-0, ma al “Marulla” Baclet e Frascatore ribaltarono il risultato spedendo i Lupi in quel di Pescara, in una serata che ogni tifoso ricorda con affetto. Ciò che forse è passato troppo in sordina sono state le dichiarazioni in conferenza stampa dell’attuale trainer dei veneti: «Il Cosenza ha meritato di passare questo turno – dichiarò ai microfoni dei giornalisti presenti – perché nel secondo tempo ci hanno schiacciato in area». Ma l’elogio più bello fu quello ai ventimila assiepati nell’impianto: «Sono rimasto impressionato dalla forza di questo pubblico, siamo arrivati alle sette al campo e c’era già lo stadio pieno… Era una cosa incredibile. Il Cosenza non sono solo quelli che vanno in campo e il mister, ma sono soprattutto questi tifosi e questa città che hanno spinto la propria squadra. Da avversario è stato molto bello vederlo». Parole che forse, alla luce di alcune dichiarazioni recenti, andrebbero rilette. Non fosse altro perché arrivate da un avversario.

Francesco La Luna

Francesco La Luna è nato a Cosenza nel 1993. Laureato in Lettere Classiche all'Università della Calabria nel 2016 con una tesi sul giornalismo di Vincenzo Padula, ha iniziato la propria carriera giornalistica nel 2013 con il portale online _Ottoetrenta_. Dal 2015 collabora con la redazione sportiva de _Il Quotidiano del Sud_. Dal 2016 al 2018 è stato Ufficio Stampa del Cosenza Calcio, poi ha frequentato il XIV biennio alla Scuola di Giornalismo di Perugia, durante il quale ha collaborato, da stagista, anche con _La Gazzetta dello Sport_. È vincitore della sesta edizione del premio "Tonino Carino" per la sezione giornalismo sportivo.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina