venerdì,Giugno 21 2024

Eccellenza, il punto dopo l’8^ giornata di campionato

Nel massimo campionato regionale il Locri tenta la fuga visto che passa sul campo della Reggiomediterranea nello scontro diretto ed allunga a + 5.

Eccellenza, il punto dopo l’8^ giornata di campionato

Grazie alla loro sesta vittoria consecutiva, il Locri (nella foto una loro formazione di quest’anno) continua la corsa in vetta alla classifica del campionato di Eccellenza e tenta il primo allungo dell’anno. Ieri annichilita a domicilio la Reggiomediterranea con un roboante 0-5 grazie alla doppietta di Larosa ed alle marcature di Martinez, Cama e Carella. I padroni di casa, al loro primo ko interno e secondo consecutivo in campionato, sognavano il sorpasso ed invece vedono allungare la distanza dalla vetta a 5 punti (21 contro 16).

Zona play-off

Al secondo posto sale il Sersale, a quota 17, che si deve accontentare dello 0-0 sul campo dello Scalea che gli permette di allungare a 6 gare la propria serie positiva. I biancostellati, al contrario con questo punto provano a dare continuità dopo la vittoria in trasferta della settimana scorsa. Non sfonda invece la Morrone che dopo averne segnato 13 nelle ultime 3, viene imbrigliata dal Soriano e deve accontentarsi dello 0-0: i ragazzi di Infusino di punti ne hanno 16 ed occupano la terza piazza. Risale la Paolana. I biancoazzurri si riportano al 5° posto con 15 punti grazie alla vittoria in trasferta sul campo del Roccella, fermo a 6. Decidono i gol di Vitale ed Angotti che rimontano l’iniziale vantaggio dei padroni di casa.

Zone calde

Dopo il colpaccio di domenica scorsa proprio in casa della Paolana, perde in casa il CotroneiCaccuri che resta a quota 12. A passare sul loro campo è il Gioiosa Jonica con un netto 3-1. Con la vittoria i loro punti diventano 10. Non vince nemmeno lo StiloMonasterace, anche loro con 12 punti in saccoccia, che si fa imporre l’1-1 dal fanalino di coda BocaMelito, ancora a secco di vittorie ed in fondo alla graduatoria con soli 3 pareggi raggranellati finora. Torna a vincere in casa la Bovalinese. Gli ionici superano il GallicoCatona scavalcandolo anche in classifica (10 a 8). Non riesce invece a dare continuità al proprio campionato l’Acri che ieri lascia l’intera posta in palio all’Isola Capo Rizzuto (2-1) permettendo ai padroni di casa di vincere la loro prima partita dell’anno ed abbandonare l’ultimo posto grazie ai loro 4 punti. Rossoneri sempre in zona calda a quota 9.

Articoli correlati