domenica,Gennaio 23 2022

Fuscaldo, ordinanza del sindaco: obbligo mascherine all’aperto

Il primo cittadino Giacomo Middea è preoccupato per l'aumento dei contagi Covid. Il provvedimento sarà in vigore fino a gennaio

Fuscaldo, ordinanza del sindaco: obbligo mascherine all’aperto

L’aumento dei contagi in Italia, e in particolare in Calabria, impone ai sindaci di assumere nuove decisioni al fine di tutelare la salute pubblica. Com’è avvenuto a Cosenza, anche il primo cittadino di Fuscaldo, Giacomo Middea, ha deciso di emanare un’ordinanza sindacale con la quale ordina ai suoi concittadini di indossare la mascherina anche all’aperto.

Fuscaldo, obbligo mascherine all’aperto: parla il sindaco

«Mio malgrado, mi sono visto costretto ad adottare delle nuove misure di contenimento al fine di arginare la diffusione del Covid-19» scrive in un post su Facebook, il sindaco di Fuscaldo, Giacomo Middea. «L’incremento dei casi di positività al Sars-CoV2 (sia a livello regionale che nazionale) e la circolare fattaci pervenire dagli uffici della Prefettura, impongono una nuova “stretta” che, per quanto riguarda il nostro Comune, si traduce nel ritorno dell’obbligo di indossare i dispositivi di protezione personale anche all’aperto. L’ordinanza entrerà da domenica, 5 dicembre 2021, e cesserà l’8 gennaio 2022. Faccio appello al senso di responsabilità che la nostra Comunità sta dimostrando, affinché si continuino ad assumere atteggiamenti responsabili e rispettosi delle normative anti-covid in vigore».

Articoli correlati