martedì,Maggio 28 2024

Tredicenne adescata sui social e stuprata da tre ventenni

La vittima sarebbe stata stata anche drogata, violenza che si è consumata in un garage di Cerignola in provincia di Foggia

Tredicenne adescata sui social e stuprata da tre ventenni

Una ragazzina di tredici anni sarebbe stata stuprata da tre ventenni, arrestati ieri con l’accusa di violenza sessuale di gruppo aggravata. La vittima aveva conosciuto uno di loro sui social network. I fatti risalgono allo scorso ottobre, ma solo nelle scorse ore gli agenti della Squadra Mobile di Foggia sono entrati in azione contro i responsabili degli abusi. Ai tre viene contestata anche la cessione di sostanza stupefacente aggravata. Prima di violentare la ragazza, infatti, l’avrebbero drogata.

Gli abusi sarebbero a avvenuti a Cerignola, nel garage di uno degli indagati. E’ quello l’antro in cui la poveretta sarebbe stata attirata con l’inganno e dove si sarebbe poi consumata la violenza di gruppo. Dopo essere tornata a casa la vittima aveva raccontato in lacrime ai genitori l’abuso subito e questi si erano subito recati in questura per sporgere denuncia.

Articoli correlati