lunedì,Giugno 17 2024

Diamante, parla l’ausiliario del traffico aggredito con un’accetta «per 24 euro di multa»

Ieri mattina un uomo di circa sessant'anni ha ripetutamente inveito contro Salvatore Baronelli che ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari: «Ho avuto paura, ma ora sto bene»

Diamante, parla l’ausiliario del traffico aggredito con un’accetta «per 24 euro di multa»

«Sono stati attimi lunghissimi, ho avuto paura, certo, ma adesso sto bene. Vorrei tranquillizzare tutte le persone che in queste ore si sono preoccupate per me». Qualche ora dopo il drammatico episodioSalvatore Baronelli è ancora provato e con la voce tremante, ma fortunatamente sano e salvo. Il giovane, ieri mattina, è scampato a un tentativo di aggressione da parte di un uomo che prima l’ha insultato e minacciato, poi stava per passare dalle parole ai fatti impugnando e brandendo un’accetta in piazza Giovanni Paolo II a Diamante, dove l’ausiliario del traffico stava prestando servizio. 

A scatenare le ire dell’uomo, un automobilista sulla sessantina, sarebbe stata una multa di circa 24 euro che Baronelli gli aveva inflitto qualche minuto prima per il mancato pagamento del ticket per la sosta dell’auto sulle strisce blu. «Posa il telefono che ti ammazzo», avrebbe detto più volte l’uomo, alla presenza di numerosi testimoni, mentre il pubblico ufficiale era intento a chiamare i carabinieri con il suo cellulare.

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU LACNEWS24.IT

Articoli correlati