venerdì,Giugno 14 2024

Cosenza, avevano diritto ad ottenere il Reddito di Cittadinanza: assolti

Il tribunale ha condiviso la linea difensiva esposta dall'avvocato Fabrizio Falvo, il quale ora chiede all'Inps di corrispondere le somme dovute ai due imputati

Cosenza, avevano diritto ad ottenere il Reddito di Cittadinanza: assolti

Il Tribunale penale di Cosenza ha assolto S. G. di Cosenza e R. S. di Castrolibero dall’accusa di avere indebitamente ottenuto il beneficio del cosiddetto Reddito di Cittadinanza attraverso produzione di falsa documentazione all’INPS.

Gli imputati difesi dall’avvocato Fabrizio Falvo, hanno dimostrato nella istruttoria dibattimentale l’erroneità degli accertamenti eseguiti dagli inquirenti e la correttezza del loro operato. Il Tribunale ha accolto la tesi della assoluta mancanza deli elementi costitutivi del reato esposta dall’avvocato Fabrizio Falvo che ha già chiesto all’Inps di prendere atto del provvedimento giurisdizionale ai fini della corresponsione del dovuto ai cittadini assolti perché il fatto non sussiste.

Articoli correlati