Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano ammette i propri errori: “Ho sbagliato a fare entrare Virga”

Toscano ammette i propri errori: “Ho sbagliato a fare entrare Virga”

Il tecnico ha analizzato il match: “La Reggiana non ci è stata superiore, quando la squadra non gira però si punta il dito solo contro l’allenatore, così non va”.

toscano_e_il_suo_staff

Toscano assiste in piedi al match dei suoi

Quando una persona ammette di avere commesso un errore, c’è sempre da stringerle la mano. Mimmo Toscano questo pomeriggio non si è tirato indietro ed ha sottolineato che ha sbagliato “nel fare entrare Virga, perché avrei potuto avanzare Fiore ed inserire Roselli”. Caso chiuso, pertanto, specialmente in virtù del fatto che il tecnico ha provato a vincere la partita puntando anche su Scotto. “Nel primo tempo meglio noi, poi dal 25′ del secondo siamo calati e ci siamo allungati troppo. Lì abbiamo rischiato seriamente di perdere”. Tante le critiche al match del Cosenza e molti gli indici puntati verso il tecnico dei rossoblù. “Quando si vince è merito di chi sta  in panchina solo al venti per cento mentre le sconfitte sono tutte colpa mia. Vorrei che fosse cinquanta e cinquanta” si difende Toscano riferendosi a chi occupa i piani alti del club. Su Fiore, invece, questo il suo pensiero. “In quella posizione ha fatto tre gol e fornito non so quanti assist, ma se non è supportato dalla squadra da solo può fare poco. Due giorni fa ci siamo allungati troppo e quindi sono sopraggiunte delle difficoltà. Se lo porterò alle spalle di Biancolino? Vediamo cosa succede in settimana, valuterò ogni cosa”. Nel frattempo bussa alla porta la gara di Foggia. “Ho detto nello spogliatoio che nelle prossime tre partite ci giochiamo tutto. Prendere o lasciare. Abbiamo le carte giuste per poter fare filotto, voglio il sangue agli occhi da ogni componente dell’organico. I rossoneri vogliono uscire dalle sabbie mobili e quale migliore test che contro il Cosenza? Saranno novanta minuti ricchi di insidie, dovremo essere bravi ad approfittare del loro rendimento casalingo”.  (co. ch.)

Related posts