Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, quante indicazioni dalla partitella

Cosenza, quante indicazioni dalla partitella

Gigi De Rosa ha mischiato le carte, ma ha lasciato intendere che contro il Gela potrebbero esserci diverse novità in difesa ed in attacco. Sei reti alla Berretti, in particolare evidenza Essabr.

matteini_allenamento

Davide Matteini tornerà titolare dopo aver socntato un turno di squalifica

Il Cosenza ha disputato la consueta partitella in famiglia del giovedì contro la formazione Berretti sul terreno di gioco del San Vito che è apparso in ottime condizioni grazie anche ad una temperatura decisamente primaverile. Mister De Rosa, prima di far cominciare la sgambatura, ha impartito delle lezioni di tattica ai suoi uomini. Il tecnico silano nel primo tempo ha mischiato un po’ le carte schierando la seguente formazione: De Luca tra i pali; Ungaro, Scarlato e Fernandez sulla linea difensiva; Matteini, Naccarato, Fiore S., Roselli e Maglione in mezzo al campo; Degano ed Essabr in avanti. La prima frazione di gioco si è conclusa con il punteggio di 5-0 per Fiore e compagni grazie ad uno straripante Essabr autore di quattro reti e dal gol messo a segno da Roselli. Nella ripresa formazione completamente rivoluzionata con Marino; Scarnato, Cotroneo, Thackray; Musca, Evola, Aquilanti, Sommario, Giacomini; Biancolino, Viscardi. La partitella è durata una novantina di minuti ed è terminata con il risultato di 6-0. Nella seconda frazione di gioco la rete è stata siglata da Giacomini. L’unico che non ha partecipato alla sgambatura è stato Adriano Fiore che ancora soffre per il problema al ginocchio e non sarà tra i disponibili per la gara casalinga contro il Gela. Mister De Rosa per la sfida di domenica contro i siciliani, potrebbe inserire qualche novità. Scarlato, infatti, è l’indiziato numero uno ad indossare una maglia da titolare al posto dello squalificato Thackray, mentre in avanti Essabr potrebbe partire titolare al posto di Biancolino. L’undici anti-Gela, a questo punto, potrebbe essere composto da: Marino; Cotroneo, Scarlato, Fernadez; Matteini, Aquilanti, Fiore S., Roselli, Giacomini; Degano, Essabr.  (Antonello Greco)

Related posts