Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ammazzati cinque bovini in Sila, altri cinque feriti: indaga il Corpo Forestale dello Stato

Attualmente proseguono le indagini per cercare di risalire agli autori del possibile atto intimidatorio.

Sono 10 i capi di bestiame oggetto di colpi di fucile in località “Valle Tacina” del Comune di Taverna (Cz), area questa ricadente nella “Zona 1” del Parco Nazionale della Sila. Sono attualmente in corso le indagini da parte del personale del Corpo Forestale dello Stato di Monaco e Zagarise, dipendenti dal CTA della Sila, intervenuti su segnalazione del proprietario degli animali. Giunti sul posto sono stati rinvenuti cinque bovini di razza podolica, abitualmente al pascolo in questa zona, morti a causa di colpi d’arma da fuoco le cui cartucce sono state rinvenute dopo una perlustrazione dal personale del Corpo Forestale nelle vicinanze delle carcasse. In seguito si è poi riunita la mandria e si è costatato che altri cinque bovini erano stati feriti. Su disposizione del servizio veterinario intervenuto, a seguito delle lesioni riportate dagli animali, si è disposta la macellazione d’urgenza degli altri cinque capi feriti. Si è anche provveduto, ai fini investigativi, a porre sotto sequestro i proiettili estratti dalle carcasse degli animali. Attualmente proseguono le indagini per cercare di risalire agli autori del possibile atto intimidatorio.

Related posts