Tutte 728×90
Tutte 728×90

Clan Perna, il gup rinvia a giudizio 21 imputati. Bruni prosciolto

Clan Perna, il gup rinvia a giudizio 21 imputati. Bruni prosciolto

L’operazione “Apocalisse” contro il presunto clan guidato da Marco Perna approderà a processo il 2 febbraio 2017. Nel dettaglio il dispositivo del giudice. Il presunto boss prosciolto comunque da nove capi d’accusa.

Il gup Distrettuale di Catanzaro Pietro Carè oggi ha rinviato a giudizio 21 imputati coinvolti nell’inchiesta “Apocalisse” condotta dalla Dda di Catanzaro nei confronti del presunto clan guidato da Marco Perna che si sarebbe associato per trafficare sostanze stupefacenti nel territorio cosentino.

Alla sbarra c’erano 23 persone, ma il pentito Silvio Gioia ha scelto il rito abbreviato mentre Pasquale Bruni è stato prosciolto dall’accusa di associazione per delinquere finalizzata al narcotraffico e per un episodio relativo al capo 13 della rubrica imputativa per non aver commesso il fatto. Stessa cosa per Marco Paura, prosciolto da nove capi d’accusa, così come Alessandro Marco Ragusa (prosciolto dal capo 15), mentre sono stati prosciolti dall’accusa di narcotraffico Andrea d’Elia, Domenico Caputo, Giuseppe Muto, Denis Pati e Francesco Porco per non aver commesso il fatto.

Il giudice tuttavia per i restanti capi d’accusa ha rinviato a giudizio Marco Perna, Pasquale Francavilla, Giovanni Giannone, Andrea Minieri, Giuseppe Chiappetta, Alessandro Andrea Cairo, Denis Pati, Ippolito Tripodi, Andrea D’Elia, Danilo Giannone, Paolo Scarcello, Francesco Scigliano, Domenico Caputo, Alessandro Marco Ragusa, Francesco Porco, Giuseppe Muto, Luca Pellicori, Ivano Ragusa, Riccardo Gaglianese, Giacinto Bruno e Giuseppe De Stefanis. 

Il processo davanti al tribunale di Cosenza in composizione collegiale inizierà il prossimo 2 febbraio 2017 alle ore 12. Il collegio difensivo, tra gli altri, è composto dagli avvocati Marcello Manna, Antonio Quintieri, Filippo Cinnante, Maurizio Nucci e Pierluigi Pugliese. (Antonio Alizzi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it