Tutte 728×90
Tutte 728×90

I Giovani Democratici: «Pd percepito come partito antipatico, ma non a Cosenza»

I Giovani Democratici: «Pd percepito come partito antipatico, ma non a Cosenza»

Durante la direzione provinciale dei Giovani Democratici della Provincia di Cosenza, è emersa una forte presa di posizione da parte degli intervenuti inerente alle difficoltà che il Partito Democratico sta vivendo su scala nazionale.

L’analisi del voto prodotta dai dirigenti nazionali del Partito Democratico all’indomani dei ballottaggi non ha convinto per niente i giovani democratici presenti ieri a Cosenza e per di più è stata fortemente criticata la superficialità e l’assenza di preoccupazione da parte loro sulla tenuta del partito nazionale su scala nazionale.

«Non bisogna avere paura nel dire apertamente che in Italia, alle ultime amministrative, siamo usciti severamente sconfitti perché percepiti come un Partito antipatico per le classi meno abbienti ed incapace di risolvere le problematiche che affliggono le nostre comunità» si legge in una nota.

«A differenza di quanto avviene a livello nazionale ci teniamo a sottolineare che in provincia di Cosenza registriamo sostanzialmente una vittoria del Partito Democratico locale in tutti i comuni al voto: possiamo parlare di Modello Cosenza ed è un dato straordinario per noi Giovani Democratici. Va dato atto al Segretario PD Luigi Guglielmelli ed ai dirigenti provinciali PD e GD di aver ascoltato i territori ed aperto discussioni vere con personalità autorevoli, forze civiche e progressiste, per creare un centrosinistra ampio, credibile e coeso», concludono i Giovani Democratici.

Related posts