Rende Calcio

Rende, sconfitta col Trapani. Playoff più lontani (0-1)

Una rete di Evacuo nella ripresa permette al Trapani di sbancare il “Razza” e inguaia il Rende. Per Modesto playoff complicati.

Sconfitta pesante per il Rende. Il Trapani di Vincenzo Italiano vince sul manto del “Razza” di Vibo generando due effetti: consolidare ulteriormente il secondo posto (la Juve Stabia, vincente in casa contro la Vibonese, è matematicamente in B), ma quello più grave è stato scacciare dalla zona playoff  i biancorossi (a causa anche del successo della Reggina). Il Rende, nel prossimo e, per lui, ultimo turno di campionato dovrà a tutti i costi battere la Viterbese e sperare in un grosso aiuto della dea bendata per 180 minuti, dato che all’ultima giornata i biancorossi dovranno rispettare il turno di riposo. Altrimenti sarebbe un passo indietro rispetto ad un anno fa, fermo restando che la categoria è stata salvata, ancora un volta, in largo anticipo.

Le scelte degli allenatori

Modesto schiera il suo Rende con un 3-4-3 molto flebile e liquido. Il centrocampo è il reparto camaleonte. Sulla carta partono in 4, durante la partita Franco tendenzialmente, in base alle situazioni di gioco, rincula all’indietro piazzandosi di fronte la difesa facendo assestare la linea centrale a tre così, quando i biancorossi attaccano, possono approfittare di molti uomini. Questa volta parte titolare Giannotti, mentre Blaze fa il difensore mancino. In attacco il tridente classico. Italiano propone un Trapani molto offensivo. Costa Ferreira al centro del gioco, mentre in avanti il tecnico schiera il trio Ferretti-Evacuo-Fedato.

Non accade nulla

Il Trapani deve vincere. L’unico modo per tenere un rampino aggrappato al primo posto è quello di ottenere i tre punti e sperare in un’impresa della Vibonese a Castellammare (alla fine il rampino sfilerà via, nel mare). Quindi, Italiano dice ai suoi di fare la partita, di prendere l’iniziativa. Dopo un tiro di Borello (9’, terminato sul fondo), Costa Ferreira (14’) conferma questa indicazione sfiorando di poco la traversa. Dieci minuti più tardi il tentativo lo realizza Fedato (pallone a lato). Però, è al 27ettesimo che i siciliani stavano per passare in avanti: Borsellini in uscita sventa un possibile tiro di Fedato (imbeccato da dietro da Costa Ferreira). Il Rende lo si rivede in finale di primo tempo: Rossini, dalla sinistra, trova Viteritti che viene, però, sbilanciato da un marcatore granata sul più bello. Risultato invariato.

Secondo tempo fatale

Nella ripresa, inizialmente, il Rende è più propositivo. Dopo due minuti Vivacqua calcia un rasoterra in diagonale che fa salire i brividi alle schiene dei siciliani. Più preparati e reattivi degli ospiti sulle seconde palle, i ragazzi di Modesto prendono coraggio. Al 21’ st ancora Vivacqua, ancora un diagonale, ancora il pallone sfila pericolosamente sul fondo. Tuttavia, al 26’ il Trapani riporta in chiaro le discrepanze tecniche: Evacuo salta incorna in rete un pallone crossatogli da Scrugli. Rete che mette, in termini di classifica, in seria difficoltà la compagine biancorossa. Tra l’altro arrivata quando i ritmi di gioco erano a lei favorevoli. La risposta dei padroni di casa avviene al 29’: Vivacqua scema un buon cross di Rossini. Al 42’ Bonetto per poco riporta tutto al pareggio, ma Dini è stato bravo a sventare la minaccia. 270 secondi dopo Cipolla la palla la butta dentro le reti granate, ma Zingarelli di Siena ravvisa la posizione di fuorigioco annullando il goal.

Il tabellino di Rende-Trapani

RENDE (3-4-3): Borsellini; Germinio, Maddaloni, Blaze (35’ st Zivkov); Viteritti, Awua (7’ st Cipolla), Franco, Giannotti; Borello (44’ st Leveque), Vivacqua, Rossini (35’ st Bonetto). A disp.: Savelloni, Palermo, Minelli, Calvanese, Laaribi, Crusco. All.: Modesto
TRAPANI (4-3-3): Dini; Scrugli (34’ st Ramos), Scognamillo, Da Silva, Lomolino (43’ st Franco); Aloi, Costa Ferreira, Toscano; Ferretti, Evacuo, Fedato (15’ st Tulli). A disp.: Cavalli, Ferrara, Mulè, D’Angelo, Tolomello, Golfo, Mastaj. All.: Italiano
ARBITRO: Zingarelli di Siena
MARCATORI: 26’ st Evacuo
NOTE: Si gioca sul campo del “Luigi Razza” di Vibo Valentia a causa dei lavori che interessano la strada statale 107 “Silana-Crotonese” all’altezza della zona dove si trova il “Marco Lorenzon”. Campo in discrete condizioni di gioco. Spettatori: qualche decina. Ammoniti: Awua, Giannotti, Germinio (R), Aloi (T). Angoli: . Recuperi: 0’ pt – 6’ st

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina