mercoledì,Dicembre 8 2021

Fagnano Castello, montagna in fiamme: in azione due canadair e pompieri emiliani

Brucia la montagna di Fagnano Castello. Sul posto operano due canadair, una squadra di pompieri di Modena e la protezione civile

Fagnano Castello, montagna in fiamme: in azione due canadair e pompieri emiliani

Brucia da ieri la montagna di Fagnano Castello. Sul posto operano due canadair, una squadra dei vigili del fuoco proveniente da Modena, il gruppo dei volontari della protezione civile locale e il Dos.

Le fiamme si sono sviluppate ieri al confine con il comune di Santa Caterina Albanese e stavano interessando inizialmente la frazione di “San Lauro” e successivamente una parte del territorio di San Marco Argentano (rogo spento anche con l’aiuto di alcuni abitanti della zona). Gli operanti, però, sono intervenuti spegnendo l’incendio nel giro di poche ore. Tuttavia, la zona probabilmente non è stata bonificata a dovere e l’incendio è ripartito devastando la vegetazione presente in località “Monte Pino”. Da qui il nuovo intervento dei pompieri e della protezione civile che hanno sorvegliato la zona per tutta la notte, a stretto contatto con il sindaco, Giulio Tarsitano.

Il quadro incendiario, però, non è migliorato. Nel momento in cui scriviamo, le fiamme divampano nel cuore della montagna e i canadair fanno la spola tra i laghi presenti in località “Cirifusoloe il mar Tirreno. Da segnalare, inoltre, che nel territorio di Fagnano Castello dal 12 agosto scorso, sono presenti undici vigili del fuoco giunti dall’Emilia Romagna (alcuni da Modena e altri da Ravenna).

Articoli correlati