Lavoro

Certificazione Ul in Usa per SanificaAria Beghelli, prime installazioni in Università Florida

L’innovazione made in Italy del gruppo Beghelli varca i confini internazionali con SanificaAria, il sanificatore per ambienti che usa la tecnologia UV-C e che ha ottenuto la certificazione UL sulla conformità del prodotto. “Un prodotto – dice all’Adnkronos/Labitalia Gian Pietro Beghelli, fondatore, presidente e ceo della Beghelli spa – scelto dalla Florida International University , uno degli atenei più famosi e prestigiosi degli Stati Uniti, che conta 58mila studenti, capace di abbattere al 99,66% il virus responsabile del Covid. Un sistema di ventole canalizza l’aria all’interno di SanificaAria e, a contatto con la luce ultravioletta, ne esce sanificata. Questo sistema di sanificazione a raggi UV-C ad emissione controllata contrasta in modo estremamente efficacie la diffusione di virus e batteri e non ha nessuna controindicazione, perché evita il dannoso contatto diretto con i raggi ultravioletti e impedisce la produzione di ozono”. (Foto) 

“SanificaAria – assicura – come altri prodotti della tradizione Beghelli quali il Salvalavita, è un prodotto di facilissima installazione, basta una spina corrente, e che consuma come una lampadina elettrica. Il dispositivo, basato sui raggi ultravioletti, usati in tutti gli ambienti da sterilizzare, è stato certificato nelle sue prestazioni dal Tecnopolo di Mirandola e la sua efficacia contro la diffusione in ambiente del virus è stata oggetto di studio e valutazione da parte del Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Università di Padova”. 

“Il dispositivo – ricorda Beghelli – è presente anche negli uffici di alcune fra le massime istituzioni dello Stato . Altri apparecchi sono già inoltre utilizzati dall’Università degli studi dell’Aquila, dall’Istituto nazionale di Astrofisica e da tutti gli istituti scolastici comunali di Forlì. Abbiamo inoltre fornito di apparecchi SanificaAria il nostro nucleo dei carabinieri in missione militare in Kosovo. Ha conquistato anche Hong Kong: il Secretary for food and health ha autorizzato il sanificatore per la sicurezza dei ristoranti di Hong Kong”. 

“E’ stato dimostrato – sottolinea Gian Pietro Beghelli – che il Covid può essere contrastato anche agendo sulla trasmissione del virus nell’aria con una adeguata sanificazione, complementare a misure quali le mascherine ed il distanziamento sociale. A ogni dipendente ne abbiamo regalato uno per Natale e a loro volta lo hanno comprato per regalarlo per i loro amici, questo perché hanno capito l’efficacia del prodotto. SanificaAria – avverte – è stato adottato anche dall’aeroporto e dagli istituti scolastici comunali di Forlì. L’aeroporto è stato definito il primo aeroporto covid free”. 

“Come Comune – conferma all’Adnkronos/Labitalia il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini – abbiamo acquistato per tutte le aule scolastiche di nostra competenza: dagli asili nido fino alla terza media. L’obiettivo è di dotare tutti gli ambienti comuni, aule e mense, di sanificatori che funzionino con un ricambio d’aria per renderli più sicuri. Il prodotto Beghelli contribuisce, inoltre, a rendere gli ambienti più sicuri anche in un’ottica Covid, perché oltre al ricambio d’aria c’è anche una sanificazione. Calcolando che fra un po’ sarà complicato tenere aperte le finestre perché avremo dei bambini che saranno a meno 2 gradi, quindi, avere il ricambio d’aria senza obbligatoriamente avere le finestre aperte è un contributo in più”. “Negli ambienti di lavoro – aggiunge il sindaco – in cui è stato utilizzato ho già avuto riscontri di efficacia. Attiviamo una procedura perché l’obiettivo primo della mia amministrazione è di avere tutti i ragazzi in presenza, per la didattica a distanza noi abbiamo già dato”. 

Ulteriori installazioni di prestigio sono state effettuate presso il
Teatro nazionale di Praga, l’Università Americana di Sofia e presso il dipartimento per il trattamento delle dipendenze di ‘Szansa’ in Polonia. “Possiamo dire che finora il problema legato alle malattie stagionali non si è verificato. A nostro avviso questo conferma l’efficacia dei dispositivi SanificaAria nella prevenzione delle infezioni, non solo da coronavirus, ma anche da virus influenzale”, dichiara il presidente, Krzysztof Czekoj. 

Fonte: AdnKronos

Redazione Attualità

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina