lunedì,Giugno 17 2024

Il grande freddo paralizza gli Stati Uniti, emergenza anche a New York

Temperature in picchiata fino a -59 gradi Celsius, cancellati migliaia di voli aerei e rifugi per senzatetto presi d'assalto

Il grande freddo paralizza gli Stati Uniti, emergenza anche a New York

Temperature che precipitano a -29 gradi, rifugi per senzatetto presi d’assalto, migliaia di voli cancellati. Sono queste le conseguenze del gelido inverno che sta mettendo a dura prova dodici stati americani, alle prese con una delle stagioni natalizie più problematiche di tutti i tempi.

Lo hanno ribattezzato “snowapocalipse” o “snowaggedon” e i rispettivi governatori, dal Wyoming all’Ohio passando per Colorado, Connecticut, Kentucky, Maryland, Missouri, North Carolina, Oklahoma e stato di New York hanno già proclamato lo stato d’emergenza.

Si prevede che in alcune zone montuose la temperatura scenda addirittura a -57 gradi Celsius. In Wyoming la colonnina di mercurio è passata, all’ora di pranzo, da 6 gradi a -16 nel giro di un’ora. La Guardia nazionale verrà schierata in molti Stati.

Articoli correlati