mercoledì,Giugno 29 2022

Rende, 46enne ai domiciliari: aveva un chilo di hashish nella camera da letto

L'arresto è stato eseguito su disposizione del magistrato di turno. Ora si attende il giudizio per direttissima

Rende, 46enne ai domiciliari: aveva un chilo di hashish nella camera da letto

Nella giornata del 26 maggio 2022 a Rende, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 46enne del posto, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, i carabinieri hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nei suoi confronti, rinvenendo e sequestrando, all’interno di un armadio della camera da letto, 5 involucri, contenenti hashish per un peso complessivo di un chilo. Su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Cosenza, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Articoli correlati