venerdì,Maggio 24 2024

M5S, strategie e alleanze nella corsa elettorale a Corigliano Rossano | VIDEO  

Il sostegno al sindaco uscente Flavio Stasi, le dichiarazioni di Elisa Scutellà e il futuro politico della Città in gioco"

Featured Video Play Icon

Il panorama politico locale si anima con l’avvicinarsi delle elezioni amministrative e, tra i protagonisti di questa corsa al consenso, emerge il Movimento 5 Stelle che ha espresso il proprio sostegno al candidato sindaco Flavio Stasi. Tuttavia, alcune incognite riguardanti i rapporti con il Pd potrebbero sollevare interrogativi sul futuro dell’alleanza all’indomani dell’effetto Bari.

Le dichiarazioni dell’onorevole Elisa Scutellà, esponente di rilievo del M5S, sono state inequivocabilmente chiare in merito al sostegno accordato al candidato Stasi. «No sicuramente non ci saranno pericoli del genere», ha dichiarato Scutellà, riferendosi all’eventualità che i rapporti col Pd possano essere inficiati dall’effetto Bari, focalizzando l’attenzione sulle proprie prospettive e sulla determinazione a partecipare attivamente alla competizione amministrativa.

I grillini hanno presentato la propria lista e confermano la presenza in questa sfida politica. Inoltre, il prossimo 14 aprile sarà un giorno di particolare rilevanza, poiché il Presidente Conte arriverà in città per condurre un’assemblea con tutti gli iscritti al movimento. Durante l’incontro, sarà affrontato il tema delle elezioni amministrative e si terrà un confronto aperto al pubblico, al quale sarà presente anche il candidato sindaco Flavio Stasi.

Tali iniziative mirano a consolidare l’alleanza e a rafforzare il sostegno al candidato Stasi, sottolineando l’importanza di un fronte coeso e determinato a promuovere il cambiamento e il progresso per la città. L’attenzione è ora focalizzata sulle prossime mosse dei protagonisti di questa contesa e sulle dinamiche che delineeranno il futuro politico della città di Corigliano Rossano. Le dichiarazioni del rappresentante del M5S mirano a chiarire la situazione riguardo alle presunte fratture interne nel movimento, alcune delle quali datate. Il portavoce sottolinea che eventuali ex esponenti che hanno deciso di lasciare il movimento lo hanno fatto autonomamente, intraprendendo un nuovo percorso indipendente.

Questa scelta, afferma, è stata presa in maniera chiara e consolidata, senza interferenze esterne o dissidi interni. Inoltre, il rappresentante del M5S esplicita il suo rispetto per queste persone e sottolinea di mantenere anche un rapporto personale con loro. Tuttavia, ribadisce che la decisione di abbandonare il movimento è stata presa autonomamente, senza coinvolgere il progetto complessivo del M5S. 

Le dichiarazioni dell’onorevole Scutellà delineano chiaramente le richieste e le aspettative nei confronti del candidato sindaco Flavio Stasi, sottolineando l’importanza del rispetto reciproco come punto di partenza fondamentale. In particolare, il Movimento 5 Stelle si propone di ottenere una rappresentanza significativa all’interno del consiglio comunale, con l’obiettivo di promuovere e far crescere l’influenza del movimento a livello locale. Questo obiettivo è considerato raggiungibile, con tutti i presupposti necessari già presenti e con la speranza di un esito positivo.

Articoli correlati