martedì,Giugno 18 2024

Bimva di due anni attaccata da un cane. Ricoverata in prognosi riservata

La piccola stava giocando nel giardino di amici, dove era ospite insieme ai suoi familiari a Fonte Nuova. In un attimo, un cane di taglia media si è scagliato contro di lei, mordendola alla testa e ad un braccio

Bimva di due anni attaccata da un cane. Ricoverata in prognosi riservata

Una tranquilla giornata di gioco si è trasformata in un incubo per una famiglia a Fonte Nuova, provincia di Roma, quando una bambina di due anni è stata brutalmente aggredita da un cane. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri, sabato 27 aprile, e ha portato la piccola ad essere ricoverata in prognosi riservata. Questo evento scioccante ha scosso la comunità locale, mentre i carabinieri della stazione di Mentana conducono le indagini.

Secondo quanto riportato, la bambina stava giocando nel giardino di amici, dove era ospite insieme ai suoi familiari. In un attimo, un cane di taglia media si è scagliato contro di lei, mordendola alla testa e ad un braccio. Fortunatamente, i familiari e i padroni di casa sono intervenuti prontamente per allontanare l’animale dalla piccola.

La situazione è rapidamente diventata critica, tanto che è stata necessaria una chiamata d’emergenza al Numero Unico delle Emergenze 112. Il personale sanitario è arrivato sul posto e ha trasportato la bambina in ambulanza. Date la gravità delle ferite e la dinamica dell’incidente, è stato richiesto l’intervento di un’eliambulanza, che ha trasportato la piccola al Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Una volta giunta in ospedale, la bambina è stata affidata alle cure dei medici, che hanno immediatamente iniziato gli accertamenti necessari. Le ferite alla testa e al braccio sono state trattate con urgenza. Sebbene le condizioni della piccola siano gravi, c’è una nota di speranza: non corre rischi di vita. Attualmente, la bimba si trova ricoverata in prognosi riservata, al sicuro dagli altri pericoli.