CronacaVideo

Cetraro, blitz dei carabinieri: arrestato il ricercato Giuseppe Antonuccio [VIDEO]

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cosenza, in un blitz scattato nel pomeriggio ed eseguito assieme ai colleghi dello squadrone eliportato carabinieri “Cacciatori Calabria”, hanno arrestato Giuseppe Antonuccio detto “Garibaldi”, sfuggito alla cattura i primi di gennaio quando è stato colpito da un decreto di fermo emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro nell’ambito dell’operazione “Cumbertazione – 5 lustri” della Guardia di Finanza, che aveva portato all’arresto di 34 persone.

Lo scorso 9 febbraio, il tribunale di Catanzaro aveva poi emesso nei suoi confronti un ordine di custodia cautelare in carcere poiché ritenuto responsabile del reato di associazione mafiosa, in qualità di uomo di fiducia di Francesco Muto, capo dell’omonima cosca di ’ndrangheta operante nella zona dell’alto Tirreno cosentino, con il compito di commettere danneggiamenti ed azioni intimidatorie.

Le indagini, condotte dal Nucleo Investigativo del Reparto Operativo Carabinieri di Cosenza – diretti rispettivamente dal capitano Giuseppe Sacco e dal tenente colonnello Milko Verticchio – e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro nella persona del sostituto procuratore Alessandro Prontera e del sostituto procuratore Camillo Falvo – titolari del fascicolo d’indagine – del procuratore capo Nicola Gratteri e del procuratore aggiunto Giovanni Bombardieri, hanno consentito di individuare il ricercato all’interno di un’abitazione in contrada Santa Lucia.

Nell’occasione è stato arrestato, per aver favorito lo stato di irreperibilità del ricercato offrendogli ospitalità nel proprio appartamento, R. M., cetrarese di 38 anni, censurato.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina