Cosenza Calcio

Braglia: «Rigore non c’era, ma dobbiamo svegliarci in fretta»

I due volti della partita tra Cosenza e Cittadella sono senza dubbio gli allenatori: da una parte Venturato, felice e soddisfatto per la terza vittoria consecutiva, dall’altra parte Braglia, deluso e amareggiato per il ko in terra veneta. 

Il primo tempo del Cosenza, ordinato e ben chiuso in difesa, ha messo in difficoltà la capolista di Venturato: «Sì è vero, ma nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa per avvicinarci alla loro area di rigore, visto che sapevamo nel loro qualità nel difendere. Avevano vinto un campionato così e oggi non era affatto facile vincere. Siamo stati bravi nel sfruttare le incursioni di Branca». 

Sul rigore causato da Corsi, Venturato ha voluto esaltare le qualità del suo giocatore: «Rigore? Branca ha qualità tecniche, sa saltare l’uomo e sicuramente ha messo in difficoltà l’avversario, magari Corsi è stato un po’ disattento. Ha prevalso, però, la voglia di fare del mio giocatore. E’ stata la gara più difficile di questo inizio di campionato».

Poi è stata la volta di Braglia: «Primo tempo discreto,ma nella ripresa dopo il gol abbiamo avuto un’occasione e ci siamo allungati troppo, facendo male. Il rigore era da evitare assolutamente, ma dal mio punto di vista è stato assegnato con troppa superficialità. Non era rigore per me». I cambi, purtroppo, non hanno inciso sul match: «Ho cercato di mettere forze fresche in mezzo al campo. Non mi è piaciuto il fatto che ci siamo disuniti, sia per merito loro che per demerito nostro. Se tocchi la palla più di due volte è dura creare occasioni importanti. Bisogna svegliarsi altrimenti il campionato diventa difficile». (f. c.)

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina