Cosenza Calcio

Occhiuzzi allenatore del Cosenza. Guarascio ha scelto il suo 3-4-3

Sarà Occhiuzzi l'allenatore del Cosenza nelle restanti giornate di campionato. Il presidente Guarascio ha deciso di non richiamare Braglia. The Prince subito col 3-4-3 sul manto del Marulla.

Il 28 settembre del 2008 Roberto Occhiuzzi segnava il suo ultimo gol con la maglia del Cosenza, club di cui oggi diventa allenatore. Il presidente Guarascio, infatti, ha deciso di rompere gli indugi e gli ha affidato la panchina della prima squadra. Le promesse e le rassicurazioni private delle scorse settimane hanno trovato sbocco nella scelta maturata di recente. Toccherà a lui tentare di salvare sul campo i Lupi, non pensando a ciò che invece potrebbe poi succedere nei tribunali. A coadiuvarlo Pierantonio Tortelli, trainer dell’Under 15 in possesso del patentino Uefa Pro. Per ciò che concerne “The Prince”, invece, il club aspetterà ad ufficializzarlo fin quando non sarà certo di chiudere con lui (burocraticamente) la stagione.

L’hombre del partido

La strada che ha portato Roberto Occhiuzi a diventare allenatore del Cosenza parte quando Stefano De Angelis lo segnalò per le giovanili. Le sue “under” furono compagini sbarazzine che gli permisero dapprima di fare da vice all’ex terzino sinistro del 1914, poi di restare nello staff di Fontana. Una volta ingaggiato Piero Braglia, Guarascio lo riporto al fianco del tecnico grossetano. Qualche giorno prima, nel discutere l’eventuale ingaggio con Torrente il patron era stato chiaro. «L’allenatore in seconda ce l’abbiamo già e si chiama Occhiuzzi» gli disse. Si tratta pertanto di un uomo di fiducia del numero uno del club che si è esposto in prima persona. 

Occhiuzzi allenatore del Cosenza col 3-4-3

Nel primo giorno di allenamenti collettivi con Occhiuzzi allenatore del Cosenza, è stato subito 3-4-3. Si tratta del modulo scelto dal tecnico cetrarese, che ha fatto ruotare tutti meno i tre d’attacco. Il tridente titolare, per ora, è composto da Carretta a destra, Báez a sinistra e Asencio prima punta. Il pomeriggio è stato scandito da allenamenti tecnico-tattici di 11 contro 0, poi una partitella 11 contro 11. Gli allenamenti collettivi, come da norme federali, sono ripresi al termine del secondo giro di tamponi. Nessun giocatore è risultato positivo. Coi rientri di Machach, Balhouli e Pierini, inoltre, la squadra ha sostenuto una seduta con la rosa quasi al completo. L’unico assente è Rivière, il cui rientro è atteso a giorni. (Francesco La Luna)

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina