mercoledì,Giugno 29 2022

Play-off di Lega Pro, Baclet: “Nell’Avellino di Braglia rivedo il mio Cosenza”

L’attaccante francese del Potenza, indimenticato ex, ha detto la sua sulla sfida tra il Padova e l’Avellino di Braglia, valevole per la Semifinale dei play-off di Lega Pro, durante la trasmissione “Calcio d’Inizio” di Sportchannel 214. Ecco le sue parole: “Il Padova è obiettivamente più forte, anche se nell’Avellino mi sembra di rivedere il Cosenza

Play-off di Lega Pro, Baclet: “Nell’Avellino di Braglia rivedo il mio Cosenza”

L’attaccante francese del Potenza, indimenticato ex, ha detto la sua sulla sfida tra il Padova e l’Avellino di Braglia, valevole per la Semifinale dei play-off di Lega Pro, durante la trasmissione “Calcio d’Inizio” di Sportchannel 214. Ecco le sue parole: “Il Padova è obiettivamente più forte, anche se nell’Avellino mi sembra di rivedere il Cosenza di 3 anni fa, occhio al fattore Braglia. Noi non eravamo favoriti 3 anni fa, così come non lo è l’Avellino, ma c’è Braglia. Il mister difficilmente sbaglia queste partite. Poi ha una facilità di riuscire a fare gruppo con i suoi giocatori. Io una gestione del gruppo così, in carriera, non l’ho vista quasi mai quando ero al Cosenza. Io sono fiducioso, l’Avellino ha una grande forza di testa. Braglia inoltre è bravo a trasformare le situazioni esterne in vantaggio. Per esempio, ieri ho letto delle bestemmie, delle squalifiche, vedrete che Braglia trasformerà tutto questo in una cattiveria agonistica che farà bene all’Avellino. Pronostico? Io vedo uno 0-0 a Padova e un 2-0, o 2-1 ad Avellino per i lupi”.

Articoli correlati