Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quanto spende il Cosenza di ingaggi? Ecco la tabella degli stipendi della B

Quanto spende il Cosenza di ingaggi? Ecco la tabella degli stipendi della B

Guarascio ha concesso ai suoi calciatori emolumenti per un totale di 3milioni 522mila euro lorde e dei bonus fissati per 749mila euro già tassati. Ecco tutti gli stipendi della Serie B.

Il portale web cittadellaspezia.comha pubblicato ieri un articolo dettagliato sul monte ingaggi lordo degli stipendi del campionato cadetto. Il dato riportato nella tabella è comprensivo di tassazione, quindi per calcolare il monte netto servirà più o meno calcolarne il 60%.

Cosenza penultimo per ingaggi

Come si evince dal dato, il Cosenza è il club che tra stipendi fissi e premi al raggiungimento di determinati obiettivi, spende meno di tutti (Cittadella escluso). Il presidente Guarascio ha concesso ai suoi calciatori emolumenti per un totale di 3milioni 522mila euro lorde e dei bonus fissati per 749mila euro già tassati.

Come evidenziato dalla tabella, a guidare la corsa inflazionistica sono i top club della categoria, retrocesse dalla A nelle ultime due stagioni: Benevento, Palermo, Verona, Crotone e Cremonese, tutte potenzialmente sopra i 10 milioni. I sanniti in particolare sfiorano i 16 milioni di euro solo con gli emolumenti fissi, una cifra record che oggi stride con la classifica dei giallorossi. Non stupisce che tra le prime cinque più generose ci siano quattro formazioni che hanno visto le loro casse rimpinguate dal paracadute garantito dalla Lega A a chi perde la categoria. L’intrusa, per così dire, è la Cremonese che ha messo mano al portafoglio in maniera decisa per cercare la promozione.

Ingaggi delle neopromosse: guida il Lecce

Guardando alle neopromosse dalla C, chi ha investito maggiormente è il Lecce (6milioni 140mila euro di fisso più 1milioni e 697mila euro di premi), poi a ruota Padova (4milioni 742mila euro più 1milione 344mila euro), Livorno (4milioni 137mila euro più 1milione 225mila euro) e appunto Cosenza.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it