comuneDalla CalabriaPolitica

Ambrogio: «Niente scuse, Ecologia Oggi paghi»

Il consigliere comunale Marco Ambrogio diffida l'azienda: «Il Comune ha versato la sua quota, Ecologia Oggi saldi lo stipendio di febbraio»

Gli operai di Ecologia Oggi, ancora in attesa di metà dello stipendio di febbraio, da oggi hanno un alleato in più al loro fianco: Marco Ambrogio.
Il consigliere comunale di Cosenza questa mattina ha inviato una lettera all’azienda di proprietà di Eugenio Guarascio diffidandola a pagare immediatamente le spettanze arretrate al personale. La ditta, avevano scritto ieri i sindacati, avrebbe giustificato la parziale corresponsione dei salari con i ritardi di Palazzo dei Bruzi nel versarle quanto previsto dall’appalto con lo stesso municipio.

Ambrogio, però, smentisce quanto sostenuto da Ecologia Oggi. L’ex assessore della Giunta Perugini, infatti, spiega di aver avuto «un incontro serrato» stamattina con Agostino Rosselli, il dirigente che si occupa delle finanze municipali. Dal confronto, scrive, è emerso che il Comune ha già pagato la quota relativa, appunto, al mese di febbraio. Di conseguenza, non ci sarebbero ragioni per privare gli addetti alla raccolta rifiuti della restante parte di stipendio. Né, tantomeno, per imputare a Palazzo dei Bruzi la colpa dei ritardi. Ambrogio, nell’evidenziare «il particolare disagio» vissuto dalle tute gialle, invita dunque Ecologia Oggi a saldare subito il dovuto. In caso contrario, promette, porterà la questione nelle commissioni consiliari di competenza, Ambiente e Bilancio, affinché diano il via alle procedure previste dalla legge in materia di appalti e contratti.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina