Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fascia, dediche e Sud America. A Perugia il Cosenza è diventato grande

Fascia, dediche e Sud America. A Perugia il Cosenza è diventato grande

Una giornata dai molteplici significati per il Cosenza, tra esordi e dediche speciali. A Perugia nemmeno il vento ha fermato Braglia.

In un pomeriggio mai così freddo, con un vento gelido che è entrato nelle ossa dei quasi 900 tifosi rossoblù giunti a Perugia, il Cosenza è tornato alla vittoria in trasferta dopo il passo falso di Livorno ed il pari a Verona. Una giornata dai molteplici significati per i Lupi, tra esordi e dediche speciali.


È stata la prima assoluta di Mariano Izco e Andres Schetino con la maglia dei Lupi. Due storie molto diverse: il primo, arrivato martedì a Cosenza dopo una trattativa lampo, è tornato a calcare un campo da calcio dopo più di un anno (l’ultima presenza era datata novembre 2017, durante un Bologna-Crotone terminato 2-3); il secondo veste il rossoblù da quest’estate, ma un infortunio ne ha minato le possibilità di giocare. Ora, in un momento cruciale per i Lupi, dovranno farsi carico di responsabilità importanti.

Related posts