sabato,Aprile 13 2024

Promozione, match point della Rossanese ad Altomonte. La DB Rossoblù va a Cassano

A 9 turni dal termine del torneo, il match del “Vincenzo Bianco” di Altomonte non metterà in palio solo i 3 punti ma anche una grossa fetta di campionato

Promozione, match point della Rossanese ad Altomonte. La DB Rossoblù va a Cassano

Altomonte contro Rossanese. Sarà questa la sfida più importante della 22esima giornata del campionato di Promozione A che prenderà il via oggi con l’anticipo fra il Mirto Crosia (fanalino di coda) e il Sersale. 

A 9 turni dal termine del torneo, il match del “Vincenzo Bianco” di Altomonte non metterà in palio solo i 3 punti ma anche una grossa fetta di campionato. La Rossanese di Luca Aloisi ha infatti 12 lunghezze di vantaggio proprio sull’Altomonte guidato da Mario Pascuzzo e quindi, i bizantini hanno due risultati su tre a disposizione per avvicinare ancora di più il traguardo del salto di categoria. All’andata, lo scorso 29 ottobre, allo “Stefano Rizzo” finì 2-0 a favore dei rossanesi: l’Altomonte cerca dunque anche una rivincita.

Tra le sfide più interessanti quella che vedrà il Cassano Sybaris, alla ricerca di punti play off, ospitare la DB Rossoblù Luzzi, terza forza del girone A che vuole quantomeno conquistare il secondo posto in classifica. I rossoblù, a una sola lunghezza dall’Altomonte, hanno anche una partita da dover recuperare (contro il Cotronei ndr). La sfida in casa del Cassano, sarà dunque fondamentale per gli obiettivi della società luzzese.

Nei piani alti della classifica il Trebisacce vuole ritornare alla vittoria che manca da 5 giornate. I giallorossi di Serafino Malucchi ospitano il Mangone, squadra che ha necessità di punti salvezza. Gli stessi di cui ha bisogno il Cotronei che riceverà la visita di un Campora reduce dalla bella vittoria contro l’Altomonte.

L’Amantea ospita invece la Juvenilia Roseto, squadra che nelle ultime 5 giornate ha conquistato 3 vittorie e un pareggio portandosi a un solo punto dal VE Rende, e dunque dalla zona salvezza. Proprio i biancorossi rendesi non possono sbagliare in casa del San Fili. Discorso analogo per il Mesoraca, che per evitare di ritrovarsi invischiato nella lotta salvezza, dovrà cercare di uscire indenne dal campo della Soccer Montalto.

Articoli correlati