Tutte 728×90
Tutte 728×90

Si rifiutò di sottoporsi al test dell’etilometro, cosentino assolto in Appello

Si rifiutò di sottoporsi al test dell’etilometro, cosentino assolto in Appello

E’ una sentenza che cambierà l’orientamento dei giudici del merito nel momento in cui dovranno giudicare un imputato accusato di essersi rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro. Infatti la Corte di Appello di Catanzaro ha assolto un 25enne di Cosenza che in prima grado era stato condannato a 4 mesi di reclusione. 

Nel primo giudizio, il tribunale di Cosenza aveva dato torto all’avvocato Eugenio Spadafora che aveva sollevato la questione che le forze di polizia erano tenute ad informare il ragazzo fermato che qualora non si fosse sottoposto all’alcoltest avrebbe potuto nominare un avvocato di fiducia. Eccezione non accolta dal giudice monocratico Claudia Pingitore che, tuttavia, è stata ribaltata in Appello grazie a una sentenza della Corte di Cassazione, depositata dall’avvocato Spadafora, nella quale si evidenziavano i principi richiamati dalla difesa dell’imputato.

Insomma, se verremo fermati dalla polizia e ci chiederà di sottoporci al test dell’etilometro sia quando daremo il consenso sia quando eviteremo di fare l’alcoltest potremo chiamare un avvocato. (a. a)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it