CronacaDalla Calabria

Turbativa d’asta e corruzione, tre arresti: in manette il sindaco di Aieta (e sua moglie)

E’ in corso vasta operazione per reati contro la P.A. della Guardia di Finanza di Scalea coordinata dalla procura della Repubblica di Paola avente ad oggetto l’esecuzione di ordinanze di custodia cautelare personale in carcere e ai domiciliari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Paola, Rosamaria Mesiti, su richiesta del procuratore capo della Repubblica, Pierpaolo Bruni e dei Sostituti Procuratori Antonio Lepre e Teresa Valeria Grieco, per reati di corruzione e turbamento di gare pubbliche, anche con riferimento a procedure riguardanti il settore della raccolta dei rifiuti, il servizio assistenza scolastica per persone diversamente abili, servizio supporto Ufficio Tributi, gestione mense scolastiche.

Sono inoltre in corso varie perquisizioni nella Provincia di Cosenza oltre che in comuni dell’alto tirreno cosentino nonché acquisizioni presso svariati Enti. (QUI LE CARTE DELL’INCHIESTA)

I provvedimenti cautelari riguardano un pubblico amministratore e due imprenditori, a seguito delle indagini effettuate dalla Fiamme Gialle, aventi ad oggetto lagestione di diversi appalti pubblici nei Comuni di Buonvicino, Maierà e altri Comuni dell’Alto Tirreno Cosentino. Si tratta del sindaco di Aieta, Gennaro Marsiglia, della moglie Chiara Benvenuto (vicepresidente e dipendente di una cooperativa “vincitrice” di un appalto) e di Andrea Biondi, rappresentante legale di una ditta che lavorava nell’Ente comunale.

Le turbative delle gare e dei procedimenti di scelta dei contraenti della pubblica amministrazione sono state accertate all’esito di articolate e complesse investigazioni sviluppate attraverso l’analisi di documentazione e lo svolgimento di indagini tecniche ed informatiche.

Per ciascuna gara pubblica o procedimento di scelta dei contraenti sono stati ricostruite le condotte illecite tra soggetti pubblici e privati, in violazione delle norme in materia di appalti pubblici.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina