Tutte 728×90
Tutte 728×90

Avellino escluso, si smuove il calciomercato. Chi può piacere al Cosenza?

Avellino escluso, si smuove il calciomercato. Chi può piacere al Cosenza?

Il calciatore dell’Avellino più importante è l’attaccante Ardemagni, ma appare inavvicinabile per il Cosenza. A centrocampo l’ideale sarebbe Di Tacchio, ma la lista è lunga, eccola…

L’Avellino non parteciperà, salvo nuova rivoluzione dettata dal Tar a metà agosto, al prossimo campionato di Serie B. E da oggi tutte le formazioni della cadetteria guardano interessati ai calciatori che riceveranno lo svincolo federale dalla Figc. Chi potrebbe interessare al Cosenza? Un po’ tutti, anche se le che i rossoblù devono coprire sono sostanzialmente cinque e si conoscono. Trinchera cerca un difensore centrale mancino, un regista, una mezzala e due attaccanti.

Partendo dal reparto avanzato, il pezzo pregiato è chiaramente Matteo Ardemagni (‘87): chi lo vuole dovrà garantirgli un assegno importante. Fa gola a tanti anche il simbolo dei Lupi irpini: Gigi Castaldo (‘82). Nonostante l’età garantisce esperienza e gol pesanti, senza contare il carattere. Ci sarebbe anche Mokulu Tembe (‘89), ma proviene da un brutto infortunio.

A centrocampo ci sono almeno diversi elementi che potrebbero fare al caso di Braglia: sono il regista Francesco Di Tacchio (‘90), il capitano e mezzala Angelo D’Angelo (‘85), il mediano di rottura Fabrizio Paghera (‘91) e l’interno destro Federico Moretti (‘88).

In difesa non ci sono centrali mancini, ma per calciatori come Marco Migliorini (‘92), e il tuttofare belga Pierre Ives-Ngawa (‘92) si potrebbe fare un’eccezione.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it