Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cittadella a punteggio pieno, Crotone ok. Tabellini e voti del 2° turno di B

Cittadella a punteggio pieno, Crotone ok. Tabellini e voti del 2° turno di B

Il Cittadella ha vinto a Carpi, mentre il Crotone ha asfaltato il Foggia. Carpi e Livorno sono le uniche formazioni a non aver conquistato un punto. Finisce 2-2 tra Lecce e Salernitana.

Nella seconda giornata del campionato di Serie B la capolista Cittadella espugna il terreno di gioco del Carpi di misura grazie ad una rete nel finale di Proia. I granata sono l’unica squadra a punteggio pieno dopo due giornate. Il derby veneto tra Padova e Venezia se lo aggiudicano i padroni di casa grazie ad una rete di Ravanelli nella prima frazione di gioco. Gol e spettacolo nella sfida tra Spezia e Brescia. Alla fine i padroni di casa la spuntano per 3-2. Il gol vittoria porta la firma di Gyasi. Tutto facile per il Crotone che trova subito il riscatto rifilando un sonoro 4-1 al Foggia. In gol per i calabresi Faraoni, Firenze, Nalini e Rohden. Il Pescara liquida la pratica Livorno per 2-1 con un doppietta dal dischetto di Cocco . Prima vittoria per il Perugia che batte 2-0 l’Ascoli. In gol per gli umbri Vido autore di una doppietta. Termina in parità la sfida tra Lecce e Salernitana su di un terreno vergognoso e simile dalle immagini a quello del Marulla. I campani acciuffano il pari al 90′ grazie ad una rete di Castiglia. Nell’anticipo del venerdì il Palermo si fa agguantare a 2′ dal termine dalla Cremonese da una rete di Mazzotta. Non si è disputata, infine, la sfida tra Cosenza e Verona a causa delle condizioni del terreno di gioco. Ecco tutti i tabellini e i voti. (Antonello Greco)

LECCE-SALERNITANA 2-2
LECCE (4-3-1-2): Vigorito 5; Fiamozzi 5.5, Meccariello 5.5, Lucioni 5.5, Calderoni 5.5; Petriccione 6, Arrigoni 6, Scavone 6 (32’st Chiricò sv); Mancosu 7; Falco 7 (39’st Venuti sv); Pettinari. In panchina: Bleve, Cosenza, Lepore, Torromino, Haye, Marino, Dubickas, Tabanelli, Venuti, Armellino, Milli. Allenatore: Liverani 5.5
SALERNITANA (3-5-2): Micai 6; Perticone 5.5, Schiavi 6, Migliorini 5.5; Casasola 5.5, Akpa Akpro 6.5, Di Gennaro 6 (32′ st Palumbo 6), Castiglia 6.5, Vitale 6; Djuric 5.5, Jallow 5.5 (5’st Bocalon 6.5). In panchina: Russo, Mantovani, Pucino, Gigliotti, Anderson D. Di Tacchio, Mazzarani, Odjer, Anderson A, Vuletich. Allenatore: Colantuono 6
ARBITRO: Di Martino di Teramo
MARCATORI: 4′ pt Mancosu (L), 24′ st Bocalon (S), 36′ st Falco (L), 45′ st Castiglia (S)
NOTE: serata calda, spettatori 12.675 (6.851 abbonati) per un incasso totale di 148.624 euro. Presenti anche duecento tifosi salernitani. Al 41′ st espulso Liverani per proteste. Ammoniti: Migliorini, Castiglia, Vitale, Scavone, Arrigoni. Angoli 4-2 per il Lecce. Recupero: 1′; 4′


PERUGIA-ASCOLI 2-0
PERUGIA (3-5-2): Gabriel 6.5; Ngawa 6.5, El Yamiq 6.5, Cremonesi 6; Mazzocchi 6.5 (38’st Mustacchio sv), Verre 6.5 (16’st Kingsley 4), Dragomir 6 (11’st Bianco 6), Moscati 6.5, Falasco 6.5; Melchiorri 6.5, Vido 7.5. In panchina: Leali, Perilli, Felicioli, Sgarbi, Ranocchia, Bianchimano, Terrani, Han, Kouan. Allenatore: Nesta 7
ASCOLI (3-5-2): Perucchini 4; Brosco 5, Padella 6, Quaranta 6; Kupisz 5.5 Frattesi 6 (16’st Baldini 6), Zebli 5 (22’st Casarini 6), Cavion 6.5, D’Elia 5 (8’st Ninkovic 6); Ardemagni 5.5, Beretta 6.5. In panchina: Lanni, Bacci, Valentini, De Santis, Ganz, Rossetti, Parlati, Addae, Valeau. Allenatore: Vivarini 5 ARBITRO: Guccini di Albano Laziale
MARCATORI: 7′ pt, 3′ st Vido
NOTE: paganti 3671, abbonati 4810. Espulsi Kingsley al 22′ st per gioco scorretto, il tecnico Nesta al 22’st per proteste. Ammoniti Ngawa, Zebli, Gabriel. Angoli 5-4. Recupero: 1′, 5′


CROTONE-FOGGIA 4-1
CROTONE (3-5-2): Cordaz 6.5; Cuomo 6.5, Sampirisi 6.5, Marchizza 6.5; Faraoni 7.5, Rohden 7, Benali 7, Firenze 7, Martella 7 (32′ st Molina 6); Nalini 7.5 (37’st Stoian 6), Budimir 6.5 (25′ st Simy 6). In panchina: Festa, Figliuzzi, Curado, Crociata, Zanellato, Valietti, Spinelli. Allenatore: Stroppa 7.5
FOGGIA (3-4-3): Bizzarri 5; Tonucci 5 (31′ st Ranieri s.v.), Camporese 5, Martinelli 5; Loiacono 5 (7’st Gori 5), Agnelli 5.5, Carraro 5, Kragl 5; Chiaretti 5, Cicerelli 5.5 (41’st Gerbo); Mazzeo 5.5. In panchina: Noppert, Sarri, Cavallini, Rubin, Boldor, Arena, Ramè. Allenatore: Grassadonia (squalificato, in panchina Russo) 5
ARBITRO: Minelli di Varese
MARCATORI: 31′ pt Sampirisi, 4′ st Firenze, 9′ st Nalini, 20′ st Rohden, 48′ st Mazzeo (F, rig)
NOTE: Spettatori paganti 5711 per un incasso di 45.560 euro. Ammoniti Tonucci, Benali. Calci d’angolo 7-4 per il Crotone. Recupero: 2′; 9′.


PESCARA-LIVORNO 2-1
PESCARA (4-3-3): Kastrati 6; Balzano 6, Gravillon 6, Campagnaro 6, Del Grosso 6; Memushaj 6.5, Brugman 6, Melegoni 6.5 (34’st Kanoutè sv); Mancuso 6 (42’st Perrotta sv), Cocco 7, Antonucci 6.5. In panchina: Fiorillo, Galante, Ciofani, Elizalde, Perrotta, Fornasier, Scognamiglio, Crecco, Machin, Del Sole, Monachello. Allenatore: Pillon 6.5
LIVORNO (3-5-2): Mazzoni 5; Di Gennaro 5.5, Dainelli 6, Gonnelli 5 (33’st Raicevic 6); Fazzi 6, Valiani 5.5, Luci 6, Rocca 5.5 (12’st Diamanti 6.5), Porcino 6.5; Kozak 5.5, Giannetti 5 (45’pt Murilo 5.5). In panchina: Romboli, Zima, Albertazzi, Santini, Bruno, Soumaoro, Maiorino, Frick, Iapichino. Allenatore: Lucarelli 6
ARBITRO: Maggioni di Lecco
MARCATORI: 4′ e 15’st Cocco (P, rig), 22’st Porcino (L)
NOTE: spettatori 5.956 di cui 3.603 abbonati, per un incasso di 39.640 euro. Ammoniti Gravillon, Memushaj, Dainelli. Angoli 11-7 per il Livorno. Recupero: 1′; 3′.


SPEZIA-BRESCIA 3-2
SPEZIA (4-3-3): Lammanna 6; De Col 6.5, Terzi 6.5, Giani 6.5, Crivello 6.5; Bartolomei 6.5, Ricci 6, Mora 6; Okereke 6.5 (36’st Vignali sv), Galabinov 6 (13’st Gyasi 6), Pierini 7.5 (46’st Crimi sv). In panchina: Manfredini, Barone, Augello, Capradossi, Gudjohnsen, De Francesco, Bastoni, Maggiore, Bidaoui. Allenatore: Marino 6.5
BRESCIA (4-3-2-1): Alfonso 6; Mateju 6, Lancini 5.5, Romagnoli 6, Curcio 5; Bisoli 6 (36’st Ferrari sv), Tonali 7, Ndoj 6.5; Morosini 6.5 (39’st Spalek sv), Tremolada 6.5 (25’st Martinelli sv); Donnarumma 6.5. In panchina: Andrenacci, Dall’Oglio, Rondanini, Viviani, Carillo. Allenatore: Suazo 6
ARBITRO: Massimi di Termoli 6.
MARCATORI: 1’pt Donnarumma, 6′ e 17’pt Pierini, 20’pt Morosini, 29’st Gyasi
NOTE: Giornata tiepida, terreno ottimo, spettatori 5.105 (300 ospiti). Ammoniti Lancini, Ricci, Okereke, Mora. Angoli 3-4. Recupero: 1′; 4′.


PADOVA-VENEZIA 1-0

PADOVA (3-4-1-2): Merelli 6; Ravanelli 7.5, Capelli 6.5, Trevisan 6.5; Salviato 6 (27′ st Zambataro 6), Cappelletti 6.5, Pulzetti 7, Contessa 6.5; Clemenza 7; Capello 6.5 (40′ st Belingheri sv), Bonazzoli 6.5 (44′ st Ceccaroni sv). In panchina: Perisan, Vogliacco, Zambataro, Minesso, Della Rocca, Broh, Madonna, Marcandella, Cisco, Guidone. Allenatore Bisoli 6.5
VENEZIA (3-5-1-1): Lezzerini 6; Coppolaro 5.5, Andelkovic 6 (41′ st Marsura sv), Domizzi 6; Di Mariano 5.5, Falzerano 6, Bentivoglio 6, Pinato 5.5 (30′ st Zigoni sv), Garofalo 5.5; Citro 5.5; Vrioni 5.5 (11′ st Geijo 5.5). In panchina: Facchin, Vicario, Cernuto, Modolo, Migliorelli, Suciu, Schiavone, Fabiano, Segre. Allenatore: Vecchi 6
ARBITRO: Ghersini di Genova
MARCATORE: 40′ pt Ravanelli
NOTE: serata nuvolosa, campo di gioco in discrete condizioni. Spettatori 8696. Ammoniti Pulzetti, Cappelletti, Capello, Garofalo, Bonazzoli; Angoli 7-4 per il Venezia. Recupero: 0′; 4′.


CARPI-CITTADELLA 0-1
CARPI (4-4-1-1): Colombi 6; Pachonik 5.5, Suagher 6, Pezzi 6 (11’st Mokulu 5), Frascatore 5.5; Jelenic 6.5, Mbaye 6, Di Noia 6, Concas 6 (17’st Piscitella 6); Sabbione 5.5; Arrighini 5.5 (37’st Vano sv). In panchina: Pasotti, Colombo, Buongiorno, Piu, Van der Heijden, Pasciuti, Saric, Barnofsky, Fantacci. Allenatore Chezzi-Bortolas 6.
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6.5; Ghiringhelli 6, Adorni 5.5, Drudi 5.5, Benedetti 6 (16’st Cancellotti 6); Settembrini 6.5, Iori 6, Proia 6,5; Schenetti 5.5 (32’st Siega 6); Scappini 5 (20’st Strizzolo 6), Finotto 5.5. In panchina: L. Maniero I, Malcore, Siega, Frare, Panico, Pasa, L. Maniero II, Rizzo. Allenatore: Venturato 6
ARBITRO: Illuzzi di Molfetta
MARCATORE: 35′ st Proia.
NOTE: pomeriggio ventoso e con leggera pioggia, terreno in discrete condizioni, spettatori paganti 802, incasso di 6055,80 euro; abbonati 698, quota di 5541,62 euro. Ammoniti Drudi, Benedetti, Di Noia, Sabbione, Ghiringhelli, Mbaye, Suagher, Finotto. Angoli 5-4. Recupero 0′; 5′.


PALERMO-CREMONESE 2-2
PALERMO (3-4-2-1): Brignoli 5.5; Szyminski 6 (7’ st Haas 6), Bellusci 5.5, Rajkovic 5; Salvi 5.5, Murawski 6, Jajalo 5.5, Mazzotta 6.5; Falletti 5.5 (17’ st Nestorovski 6), Trajkowski 7; Puscas 6.5 (34’ st′ Moreo sv).A disp.: Pomini, Accardi, Struna, Embalo, Aleesami, Fiordilino, Santoro, Pirrello.All.: Tedino 5.5
CREMONESE (4-3-3):
 Radunovic 7.5; Mogos 7, Terranova 5,5, Claiton 5.5, Migliore 5.5; Arini 6, Castagnetti 6 (46’ st Kresic 5.5), Emmers 6; Boultam 6 (11’ st Carretta 6), Brighenti 6, Perrulli 5.5 (18’ st Strefezza 6.5). A disp.: Ravaglia, Volpe, Croce, Marconi, Del Fabro, Renzetti. All.:Mandorlini
ARBITRO: Nasca di Bari 
MARCATORI: 
26’ pt Trajkowski (P), 20’ st Strefezza (C), 38’ st Mogos (C), 43’ st Mazzotta (P)
NOTE: Spettatori circa 10mila. Terreno in buone condizioni. Ammoniti: Haas (P), Bellusci (P), Mazzotta (P). Angoli: 8-5 per la Cremonese.Recupero: 0’ pt – 3’ s.t

Related posts