Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bcc Mediocrati, approvato il bilancio relativo al 2018

Bcc Mediocrati, approvato il bilancio relativo al 2018

L’assemblea dei soci della BCC Mediocrati, svoltasi domenica scorsa nel Museo Multimediale di Cosenza ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2018.

Il bilancio 2018 registra un utile netto di 579.686,31 euro, con un patrimonio netto di 49,1 milioni di euro e fondi propri per 53,6 milioni di euro. A fine 2018 la raccolta complessiva ammontava a 555milioni di euro e gli impieghi a 297 milioni di euro. Ai lavori dell’Assemblea hanno preso parte 1292 soci (il 23,2% della compagine), 469 in proprio e 823 per delega.

Il presidente Nicola Paldino – al quale è stato attribuito un lungo applauso in relazione alla Laurea Honoris Causa conferitagli dall’Università della Calabria – ha annunciato l’intenzione di dar vita ad una mutua per le famiglie di soci e clienti e la prossima organizzazione a Cosenza del Forum nazionale dei Giovani Soci delle BCC Italiane.

Sono stati poi consegnati premi ai soci promotori, ai dipendenti in quiescenza e alle migliori filiali. La Melagrana d’Argento 2019, premio attributo a chi opera per lo sviluppo del territorio, è stata consegnata al Vescovo di Cassano all’Jonio, Mons. Francesco Savino.

La motivazione

«Mons. Savino è la guida della Diocesi di Cassano all’Jonio dalla primavera del 2015. Da allora, ha operato per costruire una “Chiesa aperta”, inclusiva, capace di dedicarsi agli ultimi e comunicare la bellezza del Creato. Con la ripresa dei lavori del Tribunale Ecclesiastico Diocesano, ha dato nuovo impulso al ricordo della vita e delle opere di don Carlo De Cardona, l’apostolo delle Casse Rurali e fondatore della nostra Banca. Ma, soprattutto, S.E. l’Arcivescovo di Cassano segue il cammino di Don Carlo nella sua azione di sostegno indirizzata alle attese di tanti giovani» si legge nella motivazione.

«L’azione di Mons. Savino, molto attento al ruolo dell’economia nella nostra società, ci ha portato a condividere il percorso di un’economia giusta e pulita, promuovendo progetti di microcredito con i quali finanziamo giovani volenterosi e teniamo aperta la porta della speranza. Assegniamo la Melagrana d’Argento a Mons. Francesco Savino, evidenziandone il pensiero, il coraggio, la passione con cui non si sottrae alle responsabilità di Guida della sua Chiesa. Il suo impegno è un faro che illumina la strada dei cattolici e indica loro la via da seguire per crescere dentro la Comunità» conclude la nota della Bcc Mediocrati.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it