lunedì,Aprile 15 2024

Micai ai tifosi del Bari: «Rispetto massimo per il Cosenza e i 1200 fan rossoblù»

Il portiere dei Lupi ha ricevuto critiche dopo il rigore parato a Cheddira. La sua risposta arriva via social

Micai ai tifosi del Bari: «Rispetto massimo per il Cosenza e i 1200 fan rossoblù»

«Alla luce di quanto è accaduto, è doveroso da parte mia, fare poche precisazioni. Chi mi conosce sa che quando entro in campo l’unica cosa che conta per me è la maglia che indosso». Così il portiere del Cosenza Alessandro Micai sui social di riferimento dopo il match perso dai rossoblù al San Nicola domenica pomeriggio.

«Quindi? – si chiede il portiere dei Lupi- Rifarei ogni cosa… Per rispetto della mia squadra, dei 1200 tifosi venuti da Cosenza e per rispetto della cosa che amo di più: il calcio. Essere professionisti a volte non è semplice, ve lo assicuro. Dobbiamo essere macchine pronte a dimenticare tutto quando si entra in campo. Sentimenti, emozioni, amicizie: 90 minuti non cancellano 4 anni trascorsi insieme! Ero, sono e sarò sempre legato a Bari e ai colori biancorossi. Con l’affetto di sempre».

Articoli correlati