martedì,Maggio 28 2024

Sanità, Guccione promuove Occhiuto: «Basta campanilismi, la Calabria è incapace di fare sistema»

Dalla facoltà di Medicina all'Unical ai medici cubani: intervista all'ex consigliere regionale, esperto del settore

Sanità, Guccione promuove Occhiuto: «Basta campanilismi, la Calabria è incapace di fare sistema»

Molto si sta muovendo in questi giorni nella disastrata sanità calabrese. Sembrano aprirsi per il settore concrete possibilità di rilancio, ma anziché fare fronte comune la politica calabrese, more solito, litiga, spaccandosi sulle solite logiche da campanile.

Almeno questa è l’idea di Carlo Guccione, ex consigliere e assessore regionale, da sempre attento al tema.
«Ancora una volta la Calabria dimostra di essere incapace di fare sistema – dice – Le polemiche e il riaffiorare del solito campanilismo che ha nuociuto molto alla nostra terra offusca le potenzialità che si stanno aprendo in questo fine anno per la sanità calabrese».

CONTINUA A LEGGERE SU LACNEWS24.IT

Articoli correlati