mercoledì,Luglio 17 2024

Turismo culturale in Calabria: un fantasma per due

Società

L'estate è andata bene. L’imprenditore del ludico stagionale talvolta eccede nel lamento preventivo: non è una caricatura (ma un’immagine che noi tutti conosciamo) il sentire peana di lamentazioni mentre vedi il locale pieno, il lido senza posti liberi per trentacinque/quaranta giorni di fila, la sala ballo sold out con reparto bar da code chilometriche