Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rossano, controlli a tappeto alle case popolari: 2 arresti e 11 denunce

Rossano, controlli a tappeto alle case popolari: 2 arresti e 11 denunce

Continuano senza sosta i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Rossano nelle aree più sensibili della città: ad essere passata al setaccio dagli uomini dell’Arma, questa volta, è la zona di Piazzale Adele Russo.

Il servizio, che ha visto impegnati una quarantina di carabinieri della Compagnia di Rossano e del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria”, è stato svolto con l’ausilio dei Vigili Urbani del Comune di Rossano ed unitamente a funzionari dell’ATERP (Azienda Territoriale Edilizia Residenziale Pubblica), di tecnici delle società che gestiscono le reti elettriche e del gas.

Il dispositivo, come già avvenuto nei giorni scorsi sempre a Rossano, è stato attuato per procedere alle verifiche relative ai titoli di occupazione posseduti dagli occupanti nonché a quelle riferite ai furti di energia elettrica e di altre utenze.

I controlli, iniziati nel corso dell’odierna mattinata e prolungatisi sino al primo pomeriggio, hanno interessato tutti gli appartamenti insistenti in quella piazza, circa una trentina.

I militari dell’Arma, nel corso dei controlli hanno verificato le varie utenze riscontrando una serie di allacci abusivi alla rete elettrica mediante la manomissione dei contatori.

All’esito delle verifiche i carabinieri della Stazione di Rossano hanno tratto in arresto due donne, note alle forze dell’ordine, per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

Inoltre i militari dell’Arma hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria undici soggetti, a vario titolo segnalati per i reati di altrettanti furti di energia elettrica, invasione di edifici e inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

I carabinieri, ora, vaglieranno anche quanto riscontrato durante i sopralluoghi e, con l’ausilio dei tecnici, valuteranno eventuali provvedimenti da adottare relativamente ad alcune costruzioni presenti per cui non sono state riscontrate le previste autorizzazioni.

Sono state eseguite una serie di perquisizioni, sia domiciliari sia veicolari.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it