Tutte 728×90
Tutte 728×90

COMUNALI 2019 | Rende, Sandro Principe attacca Marcello Manna

COMUNALI 2019 | Rende, Sandro Principe attacca Marcello Manna

L’intervento di Sandro Principe, candidato a sindaco nelle prossime elezioni comunali di Rende.

Abbiamo notato con profondo stupore l’oggettiva accondiscendenza del Comitato per la stabilità finanziaria degli enti locali alle pressioni della lobby dei dirigenti e dei consulenti esterni delle pubbliche amministrazioni. A fine consiliatura, infatti, arriva l’autorizzazione all’assunzione a tempo determinato di 4 dirigenti, con durata oltre i limiti del mandato del sindaco uscente.

L’amministrazione Manna, dopo aver oziato per oltre 4 anni e mezzo, negli ultimi mesi sta macinando clientele nella speranza di prendere ancora in giro gli elettori rendesi.

Per quanto ci riguarda è noto che per il personale dipendente i socialisti e riformisti di Rende si sono sempre battuti e li hanno sempre tenuti in grande considerazione. Il nostro motto è sempre stato e lo sarà anche in futuro, “toccateci tutto, ma non i dipendenti”. Erano i tempi in cui al Comune regnava la serenità fra i lavoratori, erano i tempi in cui i dipendenti sentivano di essere una famiglia. Questa cattiva amministrazione ha avvelenato l’ambiente e ha messo gli uni contro gli altri.

Se torneremo ad amministrare Rende, tornerà anche il sorriso fra i dipendenti. Torneranno a essere orgogliosi di lavorare al Comune. Sarà una comunità di lavoratori felici. Sarà una comunità di lavoratori ai quali sarà riconosciuto il diritto contrattuale di gradire i propri dirigenti.

I colpi di mano saranno resi impossibili. La gestione del personale sarà trasparente e nel massimo rispetto della dignità di ciascun dipendente. L’ingresso alle lobby dei dirigenti e dei consulenti esterni, sarà chiuso con un portone blindato.

 Sandro Principe

Related posts