sabato,Febbraio 24 2024

Giornalismo in lutto per la scomparsa di Ludovico Di Meo

Autore e conduttore televisivo è morto a 63 anni per le complicazioni di un intervento chirurgico, fu anche direttore di Raidue

Giornalismo in lutto per la scomparsa di Ludovico Di Meo

Il noto giornalista Ludovico Di Meo è morto all’età di 63 anni a seguito di complicazioni insorte dopo un intervento alle coronarie. Autore e conduttore televisivo, è stato direttore di Raidue per circa due anni, fino al 2021, quando invece era passato alla direzione generale di San Marino RTV.

Di Meo aveva iniziato la sua carriera in Rai nel 1985, diventando redattore del programma “Italia Sera”. L’anno successivo era poi passato a “Unomattina” prima di unirsi alla redazione del Tg1 del mattino. Un breve passaggio a Telemontecarlo e poi il ritorno sulle reti del servizio pubblico. Toccò a lui dare l’annuncio dell’attacco alle Torri Gemelle dell’11 settembre del 2001.

La sua notorietà televisiva è legata anche a Mai Dire Gol, visto che Di Meo, proprio alla conduzione di Uno Mattina, era divenuto involontario protagonista di alcuni momenti cult legati proprio al programma della Gialappa’s Band, conquistando la simpatia e l’affetto dei fan della trasmissione.

Articoli correlati