sabato,Marzo 2 2024

Calcio, ecco perché Lele Adani non commenterà la finalissima dei Mondiali

La Rai opta per la coppia Rimedio-Di Gennaro, il telecronista perde l'occasione di fare il consueto tifo sfegatato per l'Argentina nella partita decisiva

Calcio, ecco perché Lele Adani non commenterà la finalissima dei Mondiali

Non sarà Lele Adani uno dei due telecronisti chiamati a commentare per la Rai la finalissima del Mondiale in Qatar tra la Francia e l’Argentina in programma domenica. L’azienda di viale Mazzini, infatti, ha comunicato che la telecronaca della partita sarà affidata alla coppia Rimedio-Di Gennaro, mentre Bizzotto e Adani dovranno accontentarsi della finalina per il terzo posto tra Croazia e Marocco.

Non si tratta di una scelta punitiva, almeno ufficialmente, dato che Alberto Rimedio è considerato dalla Rai come il cronista “titolare”, assente alla finale degli Europei – peraltro vinti dall’Italia – solo a causa del Covid, ma pronto a riprendersi il suo posto in campo. O meglio: in tribuna stampa.

Niente Adani, dunque, che con il suo taglio “sudamericano” ha rappresentato una delle novità di questo Mondiale. Elemento divisivo, dato che l’enfasi della sua narrazione gli ha fatto guadagnare tanti estimatori e altrettanti detrattori. Di lui si ricorderà soprattutto il tifo colorito fatto per l’Argentina e, soprattutto per Lionel Messi. Per l’Albiceleste è stato una sorta di talismano, dato che l’ha accompagnata nella sua cavalcata trionfale, risultando assente solo nella partita d’esordio contro l’Arabia Saudita.

E che proprio in quel caso sia arrivata l’unica sconfitta della squadra, val bene qualche scongiuro da parte dei tifosi di Messi. Lele Adani, dunque, non ci sarà e “Non piangere per me Argentina” diventa di fatto l’inno della sua esclusione. C’è da scommettere che a Buenos Aires e dintorni saranno troppo concentrati su altro per farsene un cruccio.

Articoli correlati