Giudiziaria

MATER | Il gip di Cosenza revoca gli arresti domiciliari ad Alfonsino Falbo

Questa mattina il gip del tribunale di Cosenza, Giusy Ferrucci, ha revocato gli arresti domiciliari a uno degli indagati raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare che nel mese di gennaio aveva permesso di individuare alcuni presunti pusher che avrebbero spacciato droga nel centro di Cosenza. 

L’indagato in questione è Alfonsino Falbo che già nelle scorse settimane aveva usufruito di più permessi per sottoporsi a visite specialistiche, come concessogli proprio dal giudice per le indagini preliminari che ha vergato l’ordinanza cautelare. 

Falbo, difeso dall’avvocato Antonio Ingrosso, dovrà presentarsi alla polizia giudiziaria due volte alla settimana. In precedenza, il tribunale del Riesame di Catanzaro aveva confermato i domiciliari.

L’INCHIESTA. L’operazione “Mater”, condotta dai carabinieri della Compagnia di Cosenza, nasce dalla denuncia di una mamma nei confronti del figlio che avrebbe spacciato sostanze stupefacenti e a sua volta minacciato da altri soggetti coinvolti nell’indagine. Alcuni degli inquisiti sono a piede libero, altri rimangono ai domiciliari. (a. a.)

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina