Tutte 728×90
Tutte 728×90

Amantea, sindaco nei guai: sospettato di voto di scambio

Amantea, sindaco nei guai: sospettato di voto di scambio

Sul primo cittadino di Amantea pende una grave accusa. Avrebbe promesso di stabilizzare alcuni precari del corpo di polizia municipale di Amantea.

La procura di Paola ha emesso un avviso di conclusioni indagini nei confronti del sindaco di Amantea, Monica Sabatino, e di suo padre Giuseppe sospettati di voto di scambio per fatti relativi al 2014. Il primo cittadino, dirigente del Pd calabrese, è sospettato di aver agito in concorso, promettendo «in favore di numerosi elettori inquadrati come precari nel corpo di polizia municipale locale, vantaggi consistenti nella stabilizzazione del contratto attraverso il superamento del concorso per l’assunzione di sette vigili».

Giuseppe Sabatino, invece, avrebbe addirittura minacciato i precari del corpo di polizia municipale di Amantea e paventandone la stabilizzazione nel caso in cui avessero portato voti alla lista “Rosa Arcobaleno” che sosteneva la coalizione dell’allora candidato a sindaco Monica Sabatino.

 

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it